Messina. Si rinnova la tradizione dell’offerta del cero votivo alla Madonna di Montalto - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Si rinnova la tradizione dell’offerta del cero votivo alla Madonna di Montalto

Redazione

Messina. Si rinnova la tradizione dell’offerta del cero votivo alla Madonna di Montalto

giovedì 11 Giugno 2020 - 10:48

Alle 10.30 la Messina, poi non ci sarà il "volo della colomba"

Venerdì 12, alle ore 10.30, nel Santuario della Madonna di Montalto, sarà celebrato il solenne Pontificale in onore della protettrice speciale della città, presieduto dal vescovo ausiliare monsignor Cesare Di Pietro.

Nel corso della cerimonia, per antica tradizione, si svolgerà l’atto di affidamento della città alla Vergine di Montalto da parte del vicesindaco Salvatore Mondello e sarà offerto dal Comune il cero votivo di 25 libbre, seguendo la tradizione istituita dal Decreto del Senato messinese il 1. marzo 1745, in ringraziamento dell’intervento della Madonna durante la peste del 1743.

Al Pontificale, per questa edizione, non seguirà sul sagrato della Chiesa il tradizionale “volo della colomba” in ottemperanza alle misure antiassembramento in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica. L’intervento della Madonna di Montalto – apparsa come una “Dama Bianca” – valse a salvare la città dall’assedio dei Saraceni e degli Angioini durante la guerra del Vespro del 1282.

Lo storico orologio del Campanile del Duomo rievoca il prodigioso evento alla memoria della città e dei turisti, con una raffigurazione nella terza finestra (dal basso) nella quale, dalla roccia, sorge la chiesa di Montalto.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x