Messina, esce dall'ospedale e muore a casa: 3 avvisi di garanzia - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina, esce dall’ospedale e muore a casa: 3 avvisi di garanzia

Alessandra Serio

Messina, esce dall’ospedale e muore a casa: 3 avvisi di garanzia

mercoledì 04 Agosto 2021 - 21:49

Il 53enne Letterio Ventura si era presentato al Papardo con febbre e difficoltà respiratorie. Ma al PS hanno escluso il ricovero

Aveva 53 anni Letterio Ventura, trovato senza vita nel suo letto dai familiari, lo scorso due agosto. Una morte per cui ci sono 3 medici indagati perché poco prima l’uomo era stato dimesso dall’ospedale Papardo, dove era arrivato con febbre e forti difficoltà respiratorie.

Dopo averlo visitato, il Pronto Soccorso ha diagnosticato un addensamento polmonare, ha escluso il covid 19 e lo ha rinviato a casa senza disporne il ricovero.

Per questo la famiglia ha chiesto alla Procura di Messina di fare luce sul caso e si è rivolta all’avvocato Giovanni Caroè.

Il caso è stato affidato al sostituto procuratore Francesca Bonanzinga che ha iscritto nel registro degli indagati tre sanitari con l’ipotesi di omicidio colposo e disposto l’autopsia.

L’incarico sarà assegnato al medico legale Antonio Messina ed al cardiologo Michele Giannetto, che potrebbero eseguire l’esame già venerdì prossimo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x