Messina, evade e si spaccia per il fratello coi Cc - Tempostretto

Messina, evade e si spaccia per il fratello coi Cc

Alessandra Serio

Messina, evade e si spaccia per il fratello coi Cc

martedì 24 Maggio 2022 - 17:19

Il 38enne di Fondo Fucile era senza documenti e, poiché era evaso dai domiciliari, ha tentato di spacciarsi per il fratello

MESSINA – Doveva trovarsi in casa, da dove non poteva allontanarsi perché agli arresti domiciliari. E’ invece uscito, nel quartiere di Fondo Fucile dove abita, ed è incappato in una pattuglia dei Carabinieri, coi quali ha pensato bene di spacciarsi per il fratello.

Un espediente che è costato conseguenze peggiori al trentottenne arrestato dai militari della Compagnia Messina Sud, ai comandi del capitano Pagnano, che non si sono fatti ingannare, anche se lui non aveva documenti addosso, e lo hanno arrestato per evasione dai domiciliari e false generalità. E’ tornato ai domiciliari in attesa di processo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007