Messina. Favoreggiamento della prostituzione, tre arresti - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Favoreggiamento della prostituzione, tre arresti

Marco Ipsale

Messina. Favoreggiamento della prostituzione, tre arresti

venerdì 22 Ottobre 2021 - 12:59

In carcere un messinese e due colombiani

Su un sito era riportato un numero telefonico per concordare incontri a pagamento in una casa in centro a Messina. Così gli investigatori della Squadra Mobile hanno verificato la proprietà di alcuni stabili e di diverse utenze telefoniche, scoprendo un sodalizio organizzato al fine di favoreggiamento della prostituzione in casa.

Al termine dell’operazione denominata “Seguimi”, la Polizia ha arrestato e portato in carcere due colombiani e un messinese, su disposizione del giudice del Tribunale di Messina.

I promotori, un cittadino colombiano, R. G. J. A., e un cittadino messinese, C. G., difeso dall’avvocato Nino Cacia, reperivano giovani donne straniere e transessuali per farle prostituire in tre case nel centro di Messina e si occupavano anche della manutenzione delle case, stabilendo il canone di affitto.

Il messinese, poi, riceveva un compenso per pubblicare annunci per conto delle donne; si attivava per migliorare le condizioni del “luogo di lavoro” (ad esempio facendo installare un condizionatore o inviando degli operai per risolvere problemi all’impianto fognario); prendeva “in carico” le ragazze che giungevano a Messina e si occupava di ogni loro necessità.

La “tenutaria” delle case era una colombiana, C. G. M. Y.. Reclutava le ragazze, per lo più giovanissime e straniere, e ne curava l’avvicendamento, provvedeva alle pulizia, teneva i rapporti coi clienti e riscuoteva l’affitto.

Tag:

2 commenti

  1. Non capisco come mai per certi reati vengono fornite solo le iniziali mentre invece per altri vengono messi nomi e cognomi anche per chi è la prima volta che commette un reato…..abbiamo visto medici, avvocati, imprenditori, calciatori…..a maggior ragione che QUESTI REATI non sono di lieve entità …..non è per sapere i nomi di questi MERCANTI DEL SESSO ma è per avere EQUITÀ

    0
    0
  2. si, gli immigrati sono risorse…….!!!!! Business is business…..!!!! Prolifera l’offerta perchè c’e’ la richiesta…..

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x