Messina. Open day, il Nautico Caio Duilio presenta due nuovi indirizzi di studio - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Open day, il Nautico Caio Duilio presenta due nuovi indirizzi di studio

Redazione

Messina. Open day, il Nautico Caio Duilio presenta due nuovi indirizzi di studio

venerdì 15 Gennaio 2021 - 07:00
Messina. Open day, il Nautico Caio Duilio presenta due nuovi indirizzi di studio

Il piano dell'offerta formativa dell'Istituto di via La Farina

In occasione delle giornate di Open Day che si terranno nei giorni 16 gennaio e 23 gennaio 2021, l’Istituto Nautico Caio Duilio è lieto di comunicare l’ampliamento della propria Offerta Formativa. Nell’ambito del POF nella Regione Siciliana, infatti, sono stati approvati, per la provincia di Messina, nuovi indirizzi di studio 2021/2022, tra i quali quelli professionali dell’ITTL Caio Duilio: “Pesca commerciale e produzioni ittiche” ed “Industria e Artigianato per il made in Italy”.

Nello specifico, per quanto riguarda il Diplomato di istruzione professionale dell’indirizzo “Pesca commerciale e produzioni ittiche” potrà possedere le competenze per partecipare ai processi ed alla logistica della pesca e delle produzioni ittiche, nel rispetto delle normative internazionali, comunitarie e nazionali afferenti il settore della pesca marittima e dell’acquacoltura e alle priorità della Politica Comune della Pesca (PCP) dirette allo sviluppo sostenibile (ambientale, sociale ed economico) del settore. Le sue conoscenze e competenze tecnico-professionali gli consentiranno di eseguire e curare le diverse procedure lungo tutta la filiera produttiva del settore ittico e di intervenire con adeguato livello di autonomia e responsabilità allo sviluppo di una pesca professionale e dell’acquacoltura con particolare attenzione alle esigenze e vocazioni delle marinerie in un’ottica sostenibile e globale. Il Diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo “Industria e artigianato per il Made in Italy”, invece, potrà intervenire nei processi di lavorazione, fabbricazione, assemblaggio e commercializzazione di prodotti industriali e artigianali. Le sue competenze tecnico-professionali saranno riferite alle filiere dei settori produttivi generali (economia del mare, abbigliamento, industria del mobile e dell’arredamento, grafica industriale, edilizia, industria chimico-biologica, produzioni multimediali, cinematografiche e televisive ed altri) e specificamente sviluppate in relazione alle esigenze espresse dal territorio.

Sarà in grado di scegliere e utilizzare le materie prime e i materiali relativi al settore di riferimento;
utilizzare i saperi multidisciplinari di ambito tecnologico, economico e organizzativo per operare autonomamente nei processi in cui è coinvolto;
intervenire nella predisposizione, conduzione e mantenimento in efficienza degli impianti e dei dispositivi utilizzati; applicare, infine, le normative vigenti sulla tutela dell’ambiente e sulla salute e sicurezza degli addetti alle lavorazioni, degli utenti e consumatori.

La proposta di Percorso di istruzione professionale si affianca alle preesistenti articolazioni dell’indirizzo “Trasporti e Logistica” dell’Istituto Nautico “Caio Duilio”, fortemente radicato nel territorio, rappresentandone una valida alternativa di studio.

L’Istituto costituisce da più di un secolo un punto di riferimento forte sul territorio per tutta la filiera produttiva di riferimento.

La missione d’Istituto s’incardina sui punti di forza che costituiscono il ruolo stesso dell’Istituto, quello di fornire agli allievi un elevato bagaglio di abilità e competenze, ed un agevole ingresso al mondo del lavoro, attraverso un sistema di qualità, un ampio ventaglio di opzioni nel corso di studi del settore marittimo (sono attivi “Conduzione del mezzo navale” e “Conduzione di apparati e impianti marittimi” Perito per la logistica e Costruzione del mezzo navale), e l’incremento delle attività di alternanza scuola-lavoro, in un rapporto sempre più stretto con i vari settori del mondo del lavoro marittimo, favorendo il potenziamento delle competenze degli studenti,  accompagnandoli  fino  alle  importanti  scelte  per  il  loro  futuro professionale.

L’istruzione nautica, con l’ampio ventaglio di professionalità che porta in se, chiaramente può avere un notevole impatto nel settore della blue economy, creare reali prospettive di lavoro, percorsi professionali che rappresentano nuove prospettive di impiego in vari settori della filiera.

SITO WEB DELL’ISTITUTO: www.nauticomessina.gov.it

EMAIL DELL’ISTITUTO: meth01000t@istruzione.it

CONTATTO DIRIGENTE SCOLASTICO: maria.schiro15@nauticomessina.edu.it

Tag:

2 commenti

  1. Piuttosto che continuare con lo spezzatino delle offerte formative che non servono a nulla (il mondo di oggi e’ tutto una offerta, come se fossimo nel paese dei balocchi), si ritorni a quando dal nautico si usciva Allievo Ufficiale di Coperta e di Macchina, con una formazione universitaria; piu’ si sbandiera una societa’ di competenze, piu’ si sono declassate le figure professionali prestigiose, proletarizzandole. Tanto le compagnie di crociere, essendo private, assumono chi vogliono loro e la Marina Militare (sbocco naturale per chi proviene dal Nautico) ti manda a casa alle selezioni per il colesterolo alto, anche se sei uscito con il massimo dei voti, perche’ su 100 posti, si presentano in 10.000. Sarebbe bene non illudere i giovani con queste offerte scolastiche: ci vuole il diploma per andare a pescare sauri? E cosa c’entra il cinema col mare?

    0
    0
  2. Per curiosità ho letto l’articolo e noto con profonda delusione e amarezza di cos’è oggi il “Caio Duilio”, i nuovi indirizzi scolastici non hanno niente in comune con il glorioso passato dell’Istituto.
    Ai miei tempi (sono uscito 50 anni fa esatti) si studiava per un giorno diventare Capitani (Coperta o Macchina), oggi con i nuovi indirizzi, aimè……pescivendoli!
    Bel salto di qualità!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x