Messina. Proroga di un anno per 46 vigili urbani - Tempostretto

Messina. Proroga di un anno per 46 vigili urbani

Redazione

Messina. Proroga di un anno per 46 vigili urbani

venerdì 25 Giugno 2021 - 09:12

I loro contratti scadono ad agosto ma saranno prorogati

“Verrà sbloccata la fase di stallo sulla proroga dell’organico del corpo di Polizia Municipale di Messina. Infatti, oggi pomeriggio a seguito di una mia interrogazione al Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, è arrivata una risposta positiva a questa problematica”.

Lo dice la senatrice del Movimento 5 Stelle, Grazia D’Angelo, in riferimento a 46 vigili urbani assunti con il fondo nazionale per la sicurezza urbana, istituito dall’art. 35-quater del ‘decreto sicurezza’ dal Comune di Messina, con contratto a tempo determinato in scadenza ad agosto 2021 e che, quindi, verranno prorogati di un anno.

“Una scelta di buonsenso, visto il positivo riscontro delle iniziative di sicurezza urbana finanziate con questo fondo e che la condizione della Polizia locale messinese appare, evidentemente, non più sostenibile, a seguito delle consistenti riduzioni di personale susseguitesi negli anni, oltre al fatto che si richiede a questi lavoratori, in misura sempre crescente, di incrementare la propria attività e di aumentare il proprio impegno, anche in considerazione delle complesse contingenze sociali connesse alla pandemia. Il nostro Comune avrebbe rischiato, così, di perdere preziose risorse operative nei servizi di viabilità e sicurezza urbana in uno dei periodi più delicati per l’ordine pubblico, tra misure anti Covid, viabilità e movida estiva”, conclude la D’Angelo.

Soddisfazione anche dai componenti del gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle al Comune per questo risultato e dalla capogruppo Cristina Cannistrà che dichiara: “Una questione che seguiamo da tempo e siamo stati promotori di una mozione per l’ampliamento dell’organico della Polizia Municipale già nel 2019, una mozione d’ordine del giorno, votata all’unanimità dal Consiglio Comunale, nella quale si impegnava l’Amministrazione a procedere con le assunzioni. Ad agosto scadranno i contratti ai 46 vigili, pertanto, abbiamo sollecitato la senatrice D’Angelo per capire se, a livello ministeriale, ci fosse la volontà di riconfermare e rifinanziare queste figure professionali per i Comuni”.

La Cisl: “Il Comune dica modalità e tempi”

La proroga del finanziamento previsto dal Decreto Sicurezza per il 2021, 2022 e 2023 è una notizia importante, che la Cisl e la Cisl Funzione Pubblica di Messina accolgono con soddisfazione dopo la lunga battaglia che ha portato avanti sin dall’inizio. Adesso chiedono all’Amministrazione Comunale di Messina di conoscere modalità e tempi relativi al rinnovo dei contratti a tempo determinato dei 46 agenti di Polizia Municipale ormai in prossima scadenza. Il sindacato ritiene opportuno e necessario anche scorrimento della graduatoria degli idonei.

«Tutti gli agenti della Polizia Municipale messinese – affermano dal sindacato di viale Europa – hanno dato un importante contributo professionale nel controllo del territorio in un periodo estremamente drammatico perché connotato dall’emergenza sanitaria. La continuità operativa deve essere salvaguardata per garantire la corretta e civile convivenza sul territorio comunale, operando al fine di accrescere la sicurezza ed il benessere dei cittadini e la vivibilità della città».


Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007