Messina, strada Panoramica al buio. De Luca: "Entro un anno i soldi per il progetto" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina, strada Panoramica al buio. De Luca: “Entro un anno i soldi per il progetto”

Marco Ipsale

Messina, strada Panoramica al buio. De Luca: “Entro un anno i soldi per il progetto”

giovedì 09 Gennaio 2020 - 07:22
Messina, strada Panoramica al buio. De Luca: “Entro un anno i soldi per il progetto”

L'impianto di pubblica illuminazione non è mai stato realizzato. L'annuncio del sindaco

MESSINA – Il tratto da Papardo a Granatari è rinnovato, quello da Pace a Papardo finanziato. Ma l’intera tratta da Pace a Granatari, tranne che in corrispondenza delle rotonde, è al buio perché un impianto di pubblica illuminazione non è mai stato realizzato.

Sembra incredibile che nessuno ci abbia pensato fino al 2020, per una delle due sole strade di scorrimento per la zona nord. Una spiegazione prova a darle il dirigente del settore viabilità della Città Metropolitana di Messina, Francesco Roccaforte: “Per noi, sulle strade provinciali, non è prevista la possibilità di fare pubblica illuminazione, se ne occupano i Comuni sulle strade urbane. Nei tratti in corrispondenza delle rotonde della Panoramica, infatti, siamo allacciati alla rete comunale. Deve essere quindi il Comune ad assumersi l’onore di farci allacciare”.

Cosa dice, allora, il sindaco Cateno De Luca? “Questa strada è della Città Metropolitana ma in realtà è urbana. Faremo un progetto per l’impianto di pubblica illuminazione, non abbiamo problemi ad ottenere i soldi necessari perché ci sono misure apposite. Stiamo già preparando progetti di riqualificazione energetica e anche questo credo possa essere finanziato nel giro di un anno”.

(Marco Ipsale)

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

2 commenti

  1. Ercules Poirot 9 Gennaio 2020 08:20

    beh , almeno, per ora, godiamoci il nuovo asfalto e la nuova segnaletica orizzontale. In fondo, cosa vogliamo di piu’ dalla vita ??? Apprezziamo il fatto, che … almeno, in questi anni, il numero di vittime è stato …. contenuto, anche se non ce sarebbero dovute essere. Infine auguriamoci che quest’arteria venga riportata al suo vero, primitivo ed originale splendore.

    0
    0
  2. Prima la rifacciamo e poi per l’illuminazione piu che dovuta la rompiamo un altra volta e la riasfaltiamo con il risultato di dislivelli e otturazioni di fortuna!!!
    Si poteva pensare prima !!!!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007