Meteo Messina: l'autunno incalza, da mercoledì piogge, temporali e ulteriore calo termico - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Meteo Messina: l’autunno incalza, da mercoledì piogge, temporali e ulteriore calo termico

Daniele Ingemi

Meteo Messina: l’autunno incalza, da mercoledì piogge, temporali e ulteriore calo termico

lunedì 11 Ottobre 2021 - 11:56

Mercoledì una nuova fase di maltempo si appresta ad interessare i nostri territori, precedendo un ulteriore calo delle temperature

L’autunno va progressivamente ad ingranare la marcia, accompagnandoci verso l’avvio della stagione fredda. In questi ultimi giorni il passaggio di ben due diverse perturbazioni, seguite da masse d’aria più fredde, di lontane origini sub-polari, provenienti dalla regione danubiana, hanno provocato un significativo calo della colonnina di mercurio, su valori di circa -1°C -2°C inferiori rispetto le tradizionali medie climatologiche del periodo. E anche nei prossimi giorni il campo termico continuerà a mantenersi sotto le medie stagionali, almeno per buona parte di questa settimana. In riva allo Stretto di Messina non si viveva un lungo periodo, con temperature sotto le medie, dallo scorso mese di maggio.

Le temperature sotto le medie stagionali registrate su vaste aree dell’Europa centro-orientale e sull’Italia

Un ponte anticiclonico sull’Europa spinge aria fredda sul Mediterraneo

La configurazione barica sull’area euro-atlantica sarà dominata da un vasto promontorio anticiclonico, che dal vicino Atlantico si distenderà fino alla Russia europea, collegandosi con un robusto anticiclone dinamico (da non confondere con l’anticiclone termico che si forma nel periodo invernale, quando sulle pianure russe si scende sotto i -30°C). Lungo il bordo più meridionale di questa impalcatura anticiclonica si verrà ad attivare un flusso secondario, di fresche correnti dai quadranti orientali, che dall’Europa orientale e dai Balcani si spingeranno verso l’Italia. Nel corso della nuova settimana, visto che da domani un nuovo importante impulso di aria fredda, d’estrazione continentale nei bassi strati, scivolerà sui mari italiani, evolvendosi rapidamente in una circolazione depressionaria, a carattere freddo, che dalla seconda parte di mercoledì 13 ottobre 2021 causerà un severo peggioramento del tempo, a suon di piogge, rovesci, e anche temporali.

Martedì 12 ottobre 2021

Quella di domani sarà una giornata di tregua, con il ritorno di ampie schiarite e spazi di sole su buona parte del messinese. Al mattino un po’ di nuvolosità resisterà ancora nell’area fra Villafranca Tirrena e Capo Peloro, e lungo lo Stretto di Messina, con qualche residuo piovasco all’alba, ma con rapida tendenza al miglioramento nel corso della mattinata. Nel pomeriggio prevalenza di cieli poco nuvolosi, con qualche cumulo in transito fra Peloritani e Aspromonte. Il clima sarà alquanto frizzante, con una moderata ventilazione nord-occidentale, in attenuazione verso sera, che farà percepire una maggiore sensazione di freddo. A Messina la massima domani non supererà facilmente i +21°C, mentre la temperatura minima a livello del mare scenderà sotto i +16°C. Quindi un clima decisamente fresco rispetto alle temperature, di oltre +27°C, registrate non meno di una settimana fa. Mari da poco mossi, a molto mosso il Tirreno, con moto ondoso in rapida scaduta.

In caso di un minimo che rimane posizionato sul basso Tirreno il messinese sarà esposto a fenomeni precipitativi più intensi, con rovesci e temporali dal taorminese fino allo Stretto

Mercoledì 13 ottobre 2021

Al mattino avremo delle schiarite, anche ampie, su buona parte del messinese. Ma nel corso della mattinata, già a partire dalle Eolie e dall’area tirrenica, si assisterà ad un repentino aumento della nuvolosità, con associate precipitazioni, da sparse a diffuse, in estensione, entro il tardo pomeriggio, a buona parte del territorio provinciale e all’area dello Stretto. Proprio nel pomeriggio l’affondo dell’aria piuttosto fredda in quota, sul basso Tirreno, favorirà la genesi di una nuova giovane circolazione depressionaria, con un esteso fronte caldo in movimento verso lo Ionio, e un fronte freddo occluso che entro la serata di mercoledì coinvolgerà la Sicilia, apportando piogge e rovesci, anche abbondanti sul messinese. L’esatta posizione del minimo barico, nella serata di mercoledì, determinerà il quantitativo di pioggia atteso sul nostro comprensorio. Pertanto, al momento, rimangono al vaglio due diverse ipotesi previsionale:

  1. Se il minimo già entro la notte fra mercoledì e giovedì trasla sullo Ionio, nei bassi strati si attiverebbe una ventilazione orientale che produrrà precipitazioni abbondanti sulla zona ionica del basso messinese e catanese, mentre la città risentirebbe di una normale passata di pioggia.
  2. Se, invece, il minimo rimane sul basso Tirreno, il messinese ionico tutto e l’area dello Stretto si troverebbero in un’area di forte divergenza dei venti in quota che favorirebbe lo sviluppo di temporali, in risalita da sud-ovest verso nord-est, che apporterebbero quantitativi di pioggia abbondanti, da Taormina fino allo Stretto.

Il clima diverrà davvero fresco, per non dire un po’ freddo per il periodo, con temperature massime che giovedì non supereranno neppure i +18°C +19°C e minime sui +14°C +15°C a livello del mare. L’arrivo dell’aria più fredda, attesa dalla seconda parte di giovedì 14 ottobre, sarà accompagnato dal soffio di sostenuti venti di tramontana che renderanno il Tirreno molto mosso, da poco mosso a mosso lo Stretto e lo Ionio. Per un miglioramento definitivo, molto probabilmente, bisognerà pazientare, almeno fino a sabato 16 ottobre 2021. L’aria fredda permetterà l’arrivo delle prime nevicate autunnali fin sotto i 1700-1600 metri sull’Etna.

Una dedica speciale va a te caro Samuele, amico di vita e stimato collega. Ora sarai li nel cielo che tu amavi cosi tanto, ad osservare le nuvole e a vedere che tempo farà sulla nostra terra!!

Tag:

2 commenti

  1. sei un grande professionista! ..adoro leggere i tuoi articoli.

    3
    0
  2. Grazie per le previsioni ,vorrei dare un saluto a Samuele ci mancherà tanto il tuo modo di descrivere il meteo ,termini che usavo solo tu, la dama bianca …..ci mancherai.R.I.P.

    8
    0

Rispondi a Massimo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x