Domina la variabilità atlantica, attenzione al maestrale nel fine settimana - Tempostretto

Domina la variabilità atlantica, attenzione al maestrale nel fine settimana

Daniele Ingemi

Domina la variabilità atlantica, attenzione al maestrale nel fine settimana

venerdì 07 Dicembre 2018 - 06:07
Domina la variabilità atlantica, attenzione al maestrale nel fine settimana

Le miti correnti oceaniche domineranno il tempo dei prossimi giorni garantendo una certa variabilità di tipo positivo, nel weekend irromperà il maestrale con raffiche che potranno oltrepassare la soglia dei 60 km/h

Come gran parte dell’Europa anche il bacino centrale del Mediterraneo continua ad essere interessato da un flusso di tiepide (o relativamente fredde in quota) correnti atlantiche, che assumono una spiccata direttrice nord-occidentale un po' a tutte le quote. Anche nei prossimi giorni il tempo sarà influenzato dal mite respiro atlantico che, almeno per il momento, relegherà il grande freddo nei suoi territori di origine, al di là degli Urali e del nord della Scandinavia.

Quando domina l’Atlantico, anche in presenza di un solido anticiclone sul Mediterraneo, solitamente prevalgono condizioni di spiccata variabilità atmosferica, con ampie schiarite e spazi soleggiati inframmezzati dal passaggio di annuvolamenti più o meno compatti, capaci di dare la stura anche a qualche breve precipitazione.

La giornata odierna difatti sarà caratterizzata da schiarite e spazi di sole alternati ad annuvolamenti, maggiormente probabili durante la mattinata sull’area ionica, dove sarà presente nei bassi strati un debole richiamo da Est che si attenuerà nel pomeriggio. Le temperature rimarranno pressochè invariate. I venti, inizialmente deboli da Est sullo Ionio e da Sud nello Stretto tenderanno a ruotare da Ovest entro la serata. Mari mossi, quasi calmo lo Stretto di Messina.

La giornata dell’Immacolata, sabato 8 dicembre, sarà dominata dalla spiccata variabilità atlantica un po' su tutto il territorio siciliano, con ampi spazi di sole alternati al passaggio di nubi, maggiormente probabili tra le coste tirreniche e l’area dello Stretto di Messina, dove comunque il rischio di piogge sarà medio-basso, specie fra il tardo pomeriggio e la serata di sabato. Non si può escludere qualche occasionale e isolato piovasco o isolato rovescio passeggero in serata, anche se i fenomeni saranno più probabili in prossimità dell’arcipelago eoliano.

Le temperature sono previste in lieve diminuzione, con massime sui +16°C +17°C. I venti ruoteranno da O-NO e NO andando a rinforzarsi dalla seconda parte del giorno, specialmente sul Tirreno, dove potranno lambire la soglia d’attenzione. Mari da poco mossi a mossi, con rapido aumento del moto ondoso sul Tirreno che in serata si presenterà molto mosso. Attese delle risacche sui litorali tirrenici della zona nord.

Anche quella di domenica 9 dicembre sarà un’altra giornata caratterizzata dalla variabilità, ma tipo positivo, con ampi spazi di sole alternati al passaggio di veloci annuvolamenti. Il rischio di pioggia dovrebbe essere molto basso, anche se non si può escludere qualche veloce piovasco, soprattutto lungo le coste tirreniche.

La presenza di sostenute correnti nord-occidentali in quota potrà agevolare formazione di spettacolari nubi dall’aspetto lenticolare che dovrebbero addensarsi fra i Peloritani, la cima dell’Etna e sul versante occidentale dell’Aspromonte. Le temperature sono previste in lieve calo nei valori minimi. Ma l’elemento saliente sarà rappresentato proprio dai venti di maestrale che torneranno a soffiare con una certa intensità, presentando raffiche di oltre i 50-60 km/h (localmente anche più). Raffiche di caduta, a tratti intense, sono attese in città e lungo la costa ionica, con picchi localmente superiori ai 60 km/h.

I mari si renderanno tutti poco mossi, da molto mosso ad agitato il Tirreno, per lo sviluppo di onde ben formate alte anche più di 3 metri. Possibili mareggiate lungo i litorali della costa tirrenica, da Sant’Agata di Militello fino a Capo Rasocolmo.

Daniele Ingemi

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007