Il cimitero di Milazzo tra erbacce e incuria: denuncia sui social - Tempo Stretto

Il cimitero di Milazzo tra erbacce e incuria: denuncia sui social

Santi Cautela

Il cimitero di Milazzo tra erbacce e incuria: denuncia sui social

lunedì 14 Maggio 2018 - 12:29
Il cimitero di Milazzo tra erbacce e incuria: denuncia sui social

L'appello parte dai social e si rivolge al Comune: intervenire al più presto per ridare decoro al cimitero comunale sito nei pressi della salita dei Cappuccini

A Milazzo il problema dell'incuria e del degrado non lascia in pace neanche i morti. Al cimitero comunale infatti, secondo un recente dossier fotografico pubblicato su Facebook da più di qualche cittadino, sono numerose le erbacce e i rifiuti.

Qualche tempo fa la denuncia sui social aveva ad oggetto anche alcune tombe della parte vecchia che con il tempo si erano praticamente esposte all'aria. Non un bello spettacolo. Al cimitero, uno dei più grandi e antichi della provincia, servirebbero interventi straordinari per la manutenzione e il decoro. Sono due le strutture che risentono di un mancato intervento di ripristino: il Castello e il cimitero. Sono ovviamente due strutture che ricoprono una superficie superiore ai 6000 metri quadri e in un momento di dissesto finanziario è sicuramente difficile impegnare questo tipo di fondi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007