Morte di un 23enne a Mistretta, arrestato lo spacciatore - Tempo Stretto

Morte di un 23enne a Mistretta, arrestato lo spacciatore

Redazione

Morte di un 23enne a Mistretta, arrestato lo spacciatore

giovedì 30 Maggio 2019 - 08:51
Morte di un 23enne a Mistretta, arrestato lo spacciatore

Il giovane era morto in ospedale dopo un incidente stradale

Era morto all’ospedale di Mistretta a seguito di un incidente, lo scorso 4 dicembre. Oggi i Carabinieri hanno arrestato l’uomo ritenuto responsabile di avere ceduto lo stupefacente che ha causato la morte di un 23enne di origine marocchina.

Ai domiciliari finisce un 29enne di Santo Stefano Camastra, per i reati di morte come conseguenza di altro delitto e detenzione e cessione di
sostanza stupefacente.

Prima dell’incidente, la vittima, insieme al 29enne ora arrestato, aveva consumato alcolici, psicofarmaci e marijuana. Poi erano usciti in auto, insieme ad un altro amico marocchino.

Il 29enne aveva consumato del metadone e lo aveva offerto anche alla vittima, che aveva accettato, come poi riscontrato dall’autopsia.

L’incidente, autonomo, era avvenuto sulla strada provinciale 169 bis di Santo Stefano Camastra. L’auto, condotta dal 29enne, si era ribaltata ed era finita fuori strada. Il conducente era rimasto illeso, mentre i due marocchini erano andati prima alla Guardia Medica e poi erano stati trasportati all’ospedale di Mistretta, con l’inaspettato nefasto epilogo per il 23enne.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007