Dal 19 al 21 in Fiera la 1° Festa del lavoro organizzata dalla Cgil provinciale - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Dal 19 al 21 in Fiera la 1° Festa del lavoro organizzata dalla Cgil provinciale

Dal 19 al 21 in Fiera la 1° Festa del lavoro organizzata dalla Cgil provinciale

giovedì 14 Luglio 2011 - 10:28

Giovedì 21 serata conclusiva con il segretario nazionale Susanna Camusso

Fervono i preparativi per la 1° Festa del lavoro organizzata dalla Cgil provinciale
L’evento sarà ospitato presso la Fiera di Messina martedì 19, mercoledì 20 e giovedì 21 luglio a partire dalle ore 17.30 e fino a notte. Tre giorni di dibattiti sui temi caldi di questa estate, dai movimenti giovanili che hanno infiammato l’Europa e il nord Africa per chiedere lavoro e giustizia sociale fino al nodo del Mezzogiorno e di Messina.
Ma oltre ai dibattiti, la Festa sarà anche occasione di divertimento, svago e cultura nella splendida cornice delle Terrazze a mare della Fiera.
“L’idea di base della Festa è quella di incontrare il territorio e i lavoratori, le persone che ancora non sono andate in ferie o ai tanti che avendo perso il lavoro o avendo lavori precari in ferie non ci possono andare e trascorrere insieme tre serate con momenti culturali e di svago e riportare l’attenzione su temi nodali: il lavoro, i diritti, lo sviluppo- spiega Lillo Oceano segretario generale della Cgil di Messina-. E la stessa location della Fiera, uno dei siti più belli e inaccessibili di Messina, offre già uno spunto ai nostri lavori”.
Tutte le sere, con ingresso gratuito, un programma articolato e ricco di eventi musicali, culturali, dibattiti, ma anche area bimbi, ballo liscio e di gruppo oltre ai tradizionali stand gastronomici e di artigianato. “Per i tre giorni della Festa tutti gli uffici della Cgil si trasferiscono in fiera per incontrare i cittadini oltre che i lavoratori- spiega Enzo Cocivera, responsabile organizzazione della Cgil di Messina-. Poi, a partire dalle 17.30, la Festa offrirà contemporaneamente eventi diversi: dibattiti, musica, mostre, giochi”.
Ad alternarsi sul palco della 1° Festa del lavoro a Messina saranno lo Spell Duo, con Melo Mafali e Maria Fausta Rizzo che suonano classici del blues, jazz, folk-pop rivisitati in chiave acustica unplugged; Peppe Pagano che con la sua band suonerà rock italiano, cover dei Litfiba e Ligabue, e brani inediti; i dj Enzo Russo e Fabrizio Duca che si cimenteranno in una serata dance dagli anni ’80 ad oggi. Per chi ama gli scacchi la sera del 19 è prevista una Simultanea e a seguire un Torneo blitz. Mentre il 20 , con la presentazione del libro “Un miscelino per Rosa- Storia d’amore e di passione” , si discuterà di donne, politica e impegno civile.
Il giornalista di Repubblica Antonello Caporale – autore del libro Terremoti spa-, il professore Franco Rizzi studioso dei fenomeni dei paesi del nord Africa autore del libro “Mediterraneo in rivolta”, Giuseppe Provenzano dello Svimez – associazione per lo Sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno che periodicamente pubblica studi e ricerche- autore di “Ma il cielo è sempre più su?”-, oltre a dirigenti sindacali, esponenti politici e di associazioni, locali e nazionali, si alterneranno nei dibattiti elencati nel programma disponibile sul sito www.cgilmessina.it.
A chiudere la Festa, l’ultima serata, quella di giovedì 21, un ospite d’eccezione: il segretario generale della Cgil Susanna Camusso.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x