Calcio a 5, serie A2. Avversario troppo forte, la Siac Messina crolla a Napoli - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Calcio a 5, serie A2. Avversario troppo forte, la Siac Messina crolla a Napoli

Piero Genovese

Calcio a 5, serie A2. Avversario troppo forte, la Siac Messina crolla a Napoli

lunedì 09 Novembre 2020 - 08:00
Calcio a 5, serie A2. Avversario troppo forte, la Siac Messina crolla a Napoli

Il risultato penalizza, però, oltremodo la volenterosa prova dei ragazzi allenati da Salvatore D’Urso

L’ambizioso FF Napoli ha confermato a pieno i pronostici della vigilia contro la Siac Messina, battuta per 7-0 nell’anticipo della quarta giornata del campionato di serie A2 di calcio a 5.

I padroni di casa, che vantano un organico di elevata qualità, impreziosito da un fenomeno di nome Rodolfo Fortino, sbloccano il punteggio al 10’ grazie al preciso diagonale di destro di Turmena, che raddoppia al 13’ con un mancino da fuori area. Nel finale di frazione, Aleandro La Rosa conclude da buona posizione, ma il suo il tiro viene intercettato dall’attento Ganho.

Il quintetto partenopeo pigia il piede sull’acceleratore in avvio di secondo tempo. Si scatena Fortino, autore di una spettacolare tripletta, inframmezzata dal 5-0 di Renoldi e cala – di fatto – il sipario sul match. Antonino D’Angelo colpisce il palo e, pochi istanti dopo, fallisce da pochi passi il “gol della bandiera”. Sull’altro fronte è implacabile, invece, Grasso, che mette la firma sul 7-0 conclusivo. Spazio, nel finale, per i giovani biancazzurri: Federico Venuto, Andrea Nicolosi, Luca Colavita e Damiano Di Rosa.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x