Nemo Sud, pazienti pronti allo sciopero della fame - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Nemo Sud, pazienti pronti allo sciopero della fame

Alessandra Serio

Nemo Sud, pazienti pronti allo sciopero della fame

venerdì 16 Luglio 2021 - 06:50

Francesco Saporito ha la Sla e sabato inizierà il digiuno se la vicenda non si sbloccherà

L’annuncio è di Francesco Saporito, paziente del centro riabilitativo Nemo Sud, rimasto senza le cure dello staff come quasi altri 5 mila ammalati: “Se entro sabato non arriverà una soluzione, comincerò il digiuno di protesta”.

Saporito ha la Sla, è tra i principali animatori dell’associazione Aretè che si batte per la difesa dell’ospedale Barone Romeo.

“Non conosco i retroscena, ma la Regione ha indubbie responsabilità, le maggiori – afferma – Io sono fortunato, posso permettermi l’assistenza domiciliare, ma altri non sono nelle stesse condizioni. Tra di noi c’è gente che ha perso il lavoro per assistere i propri familiari, ci sono famiglie, siciliane e calabresi, disperate, soprattutto genitori di bambini con la Sma”.

Saporito aveva anche messo sul tavolo una proposta: aprire il centro a Patti, all’interno dell’ospedale, che ha gli spazi adatti, liberi, per ospitarlo. Ma la proposta è caduta nel vuoto.

Gli ultimi sviluppi della vicenda però lasciano presagire che i tempi per la risoluzione non saranno brevi. Martedì scorso la Uil Messina ha incontrato l’assessore regionale Ruggero Razza che ha chiesto almeno un’altra settimana di tempo per arrivare ad una soluzione definitiva.

Tag:

Un commento

  1. È INAMMISSIBILE che il signor Francesco Saporito debba patire anche il supplizio dello sciopero della fame affinché gli venga dato il suo DIRITTO ad essere assistito, curato, monitorato…….Il caso Nemo Sud deve salire alla ribalta nazionale visto che locale (se non fosse per le testate giornalistiche e qualche tg )non si sta facendo nulla di concreto…….NEL FRATTEMPO MOBILITAZIONE DI MASSA DI TUTTI I MESSINESI in piazza ,sui Social dappertutto…. perché È PROFONDAMENTE INGIUSTO che la mobilitazione la debbano fare i MALATI……POTERI FORTI VERGOGNA……A CASAAAAAAAAAA ……. GOVERNATE GLI ANIMALI …..anche se non siete cosa neanche per quelli 😤😡😖😖😖😖😖😖😖😖😖😖

    11
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x