Nizza. Contagi in aumento, "L'Amministrazione chieda uno screening all'Asp" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Nizza. Contagi in aumento, “L’Amministrazione chieda uno screening all’Asp”

Gianluca Santisi

Nizza. Contagi in aumento, “L’Amministrazione chieda uno screening all’Asp”

mercoledì 13 Gennaio 2021 - 21:20
Nizza. Contagi in aumento, “L’Amministrazione chieda uno screening all’Asp”

I consiglieri Carlo Gregorio e Nella Foscolo hanno inviato una nota al sindaco Briguglio chiedendo l'effettuazione di tamponi alla cittadinanza

NIZZA – I consiglieri indipendenti di opposizione Carlo Gregorio e Nella Foscolo hanno inviato una nota al sindaco Piero Briguglio, chiedendo che l’Amministrazione, in collaborazione con l’Asp di Messina, “organizzi urgentemente, per i residenti e le persone domiciliate a Nizza di Sicilia, uno screening per il contenimento dell’epidemia Covid-19“.

I due esponenti di minoranza si dicono infatti seriamente preoccupati dell’aumento esponenziale dei contagi, “che ormai caratterizza tutto il territorio”. Lo screening avrebbe l’obiettivo di “contenere ed evitare l’insorgere di eventuali ulteriori focolai”.

“Siamo convinti – spiegano Gregorio e Foscolo – che una pronta e capillare prevenzione possa avere una significativa ricaduta positiva nel contenimento dei contagi. Per questo auspichiamo un’immediata accoglienza della nostra richiesta e un’adesione massiccia e responsabile da parte della cittadinanza”.

A Nizza di Sicilia, secondo l’ultimo aggiornamento fornito lunedì dall’Amministrazione comunale, i positivi al Covid sono attualmente 28.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x