Nizza rimane in zona rossa, il sindaco Briguglio: "Serve un ulteriore sacrificio" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Nizza rimane in zona rossa, il sindaco Briguglio: “Serve un ulteriore sacrificio”

Gianluca Santisi

Nizza rimane in zona rossa, il sindaco Briguglio: “Serve un ulteriore sacrificio”

giovedì 13 Maggio 2021 - 09:08

Prorogate fino al 19 maggio le restrizioni. La situazione negli altri comuni della riviera jonica

NIZZA – Sarà ancora zona rossa a Nizza fino al 19 maggio. Il presidente della Regione Nello Musumeci ha accolto la richiesta di proroga avanzata dal sindaco Piero Briguglio. L’Amministrazione comunale si era rivolta all’Asp chiedendo un parere. Con 21 casi registrati nell’ultima settimana, quindi oltre la soglia di 8,8 prevista per Nizza, l’Asp ha suggerito la proroga della zona rossa. Da qui la decisione del sindaco di continuare con le restrizioni. 

“Si tratta di un ulteriore sacrificio a tutela della nostra salute – ha spiegato il sindaco Piero Briguglio – Nei momenti di difficoltà come questi chiedo ancora una volta di pazientare qualche giorno, lo so che non è facile ma ormai stiamo per venirne fuori. Le scelte come queste non sono facili, non sono semplici ma necessarie, e la stanchezza per questo lungo periodo di alterazione delle nostre abitudini lavorative, penalizzate, e familiari e sociali sta condizionando la vita di tutti”. A Nizza, secondo i dati Asp, sono 48 i positivi.

Da oggi, invece, Fiumedinisi non è più in zona rossa. Nel centro collinare il peggio sembra passato e il numero degli attuali contagiati si mantiene stabile: 74 (+1 rispetto al precedente aggiornamento). Positivi in crescita a S. Teresa, dove è stata toccata quota 40 (+3), così come ad Alì Terme (30, +4). A Furci i casi sono stabili (19), a Roccalumera i positivi salgono a 21 (+4); a Casalvecchio 11 positivi (+4), a Sant’Alessio 8, poi 6 a Itala, 4 ad Alì e Pagliara (+3), Savoca e Scaletta Zanclea, 2 a Forza d’Agrò e Mongiuffi Melia, un solo positivo a Mandanici. In provincia di Messina, oltre Nizza, rimane in zona rossa anche Tortorici.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x