L'Unione degli studenti ai politici: Se la Sicilia si spopola è colpa vostra - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

L’Unione degli studenti ai politici: Se la Sicilia si spopola è colpa vostra

L’Unione degli studenti ai politici: Se la Sicilia si spopola è colpa vostra

martedì 02 Gennaio 2018 - 08:52

Di seguito la nota dell'Unione degli Studenti Sicilia sui dati relativi alla fuga dei giovani dall'isola ed all'alto tasso di povertà e disoccupazione

Come Unione degli Studenti Sicilia siamo stati colpiti dal dato sull'emigrazione che affligge la nostra regione: secondo dati Istat nel 2016 sono scappate da questa regione quasi diecimila persone, e in questo 2017 si stima che le emigrazioni siano in aumento rispetto all'anno precedente. Questi dati non fanno che confermare le nostre denunce verso una Sicilia malgovernata, che non ha saputo investire nel futuro dei suoi giovani. Da tempo chiediamo un serio piano di investimenti nel mondo del lavoro, che oggi si manifesta come lavoro precario che sottomette quei pochi giovani che decidono di restare nella loro terra. Del resto non è neanche una novità che nella nostra regione il 48% della popolazione vive sotto la soglia di povertà, con un tasso di disoccupazione fra i più alti d'Europa: quasi il 40%.

Chiediamo che si investa sui bisogni della popolazione, che si interrompano gli investimenti verso piani dannosi e inutili verso i siciliani, come il MUOS; e chiediamo che finalmente si inizi a lavorare su una legge regionale per il diritto allo studio. Non stupisce scoprire che siamo l'unica regione che non ne possiede una, eppure la prima regione per abbandono scolastico. Proprio perché i governi della nostra regione non hanno mai inserito tra le loro priorità l'aiuto alle famiglie che non possono mandare i loro figli a scuola per consentir loro un'istruzione dignitosa. La nostra campagna I Diritti Non Si Isolano vuole sensibilizzare proprio su questo tema, per trovare i colpevoli dei tragici dati della nostra regione e finalmente per iniziare a investire sul benessere e sui servizi degli indigenti della nostra regione. E' ora che si inizi a mobilitarsi per il futuro dei giovani di questa regione.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007