Ospedale dei Nebrodi, scatta il sit in di protesta per salvare il punto nascita - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Ospedale dei Nebrodi, scatta il sit in di protesta per salvare il punto nascita

Alessandra Serio

Ospedale dei Nebrodi, scatta il sit in di protesta per salvare il punto nascita

giovedì 28 Gennaio 2021 - 16:28
Ospedale dei Nebrodi, scatta il sit in di protesta per salvare il punto nascita

Sit in di protesta il 1 febbraio per salvare l'ospedale e il punto nascita di Sant'Agata Militello. All'iniziativa del Comitato aderiscono anche i sindaci del comprensorio

Sit in di protesta, il 1 febbraio prossimo, all’ospedale di Sant’Agata di Militello, per fermare la continua spoliazione del presidio sanitario che serve l’ampia area dei Nebrodi e per salvare in particolare il punto nascita.

Al sit in, organizzato dal Comitato civico di volontariato, hanno aderito anche i sindaci del comprensorio.

Bruno Mancuso
Bruno Mancuso

“Saremo presenti e compatti – dichiara il primo cittadino santagatese Bruno Mancuso per iniziare una battaglia con i cittadini per svegliare le coscienze delle autorità preposte e richiamarle alle loro responsabilità sulle mancate risposte per l’attuazione di quanto previsto nella rete ospedaliera e sulla riattivazione del punto nascita, chiuso ormai da più di un anno. Sono troppe le inefficienze a cui assistiamo e i disagi che quotidianamente devono affrontare i nostri concittadini per il bisogno di salute.”

“Dopo il sit in, concorderemo una nota da inviare al direttore La Paglia e all’assessore Razza per svegliare ancora una volta la loro attenzione verso un ospedale di importanza vitale per un territorio complesso e popoloso come quello dei Nebrodi”.

Giuseppe Laccoto
Giuseppe Laccoto

Qualche giorno fa l’onorevole Giuseppe Laccoto ha presentato una interrogazione all’Ars proprio sull’ospedale dei Nebrodi e sui tagli anche a quello di Patti, lamentando in particolare la mancata attivazione delle risonanze magnetiche.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x