Nebrodi, risonanze magnetiche mai attivate a S. Agata di Militello e Patti - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Nebrodi, risonanze magnetiche mai attivate a S. Agata di Militello e Patti

Lorenzo Crivillaro

Nebrodi, risonanze magnetiche mai attivate a S. Agata di Militello e Patti

lunedì 11 Gennaio 2021 - 18:22
Nebrodi, risonanze magnetiche mai attivate a S. Agata di Militello e Patti

Il deputato Giuseppe Laccoto denuncia la mancata attivazione di due macchinari costati 991mila euro

Nel 2016 sono stati acquistati due Tomografi a Risonanza Magnetica dall’Asp di Messina, destinati agli ospedali di Sant’Agata di Militello e Patti, che però non sono mai entrati in funzione. La spesa complessiva per l’acquisto dei due macchinari, che sono stati installati e collaudati nel 2018 e 2019, è stata di 991mila euro. Il deputato regionale di Italia Viva, nonchè sindaco di Brolo: Giuseppe Laccoto invita il presidente della regione, Nello Musumeci e l’assessore Razza ad intervenire per garantire ad un comprensorio di oltre 200mila utenti di usufruire di un importante servizio. L’onorevole Laccoto ha commentato l’attivazione mai avvenuta dei due tomografi, dicendo: “La loro mancata attivazione rappresenta un grave danno erariale, penalizza la qualità di servizi ospedalieri e causa notevoli disagi ai cittadini costretti a rivolgersi a strutture lontane con liste d’attesa che diventano sempre più lunghe. E’ una situazione assurda e paradossale se si pensa che in una delle strutture ospedaliere manca solo l’arredo per consentire la piena funzionalità della Risonanza, mentre ambedue i nosocomi hanno in organico il personale specializzato da impiegare”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x