Al CUS Unime gara 1 della semifinale playoff con la Virtus Eirene di Ragusa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Al CUS Unime gara 1 della semifinale playoff con la Virtus Eirene di Ragusa

Leonardo Berti

Al CUS Unime gara 1 della semifinale playoff con la Virtus Eirene di Ragusa

lunedì 13 Marzo 2017 - 11:43
Al CUS Unime gara 1 della semifinale playoff con la Virtus Eirene di Ragusa

Nonostante un avvio un po’ “morbido” il CUS Unime archivia gara 1 delle semifinali playoff con il risultato finale di 75-63 contro la Virtus Eirene di Ragusa. Al PalaNebiolo le universitarie ci mettono qualche minuto di troppo per carburare ma alla fine, senza particolari difficoltà, riescono a portare a casa l’intera posta in palio.

L’avvio è poco determinato ed aggressivo da parte delle cussine (appena 1 fallo commesso nei primi dieci minuti), sorprese e sopraffatte dal ritmo e dalla freschezza delle giovani ospiti, tra le quali spicca l’immarcabile classe ‘2000 Bongiorno (30 punti per lei a fine incontro). Le ragazze allenate da Mara Buzzanca vanno sotto per ben due volte tra primo e secondo quarto (prima 6-15, poi 17-27) ricucendo in entrambi i casi lo strappo. All’intervallo, però, il risultato sul tabellone segna un sorprendente 37-31 in favore delle ospiti. La musica cambia radicalmente nella seconda parte del match. Ritrovata la consueta determinazione in fase difensiva, le cussine si abbattono sulle avversarie con delle manovre offensive micidiali. La chirurgica precisione dalla linea dei 6,75 di Borgia (per lei uno strepitoso 6/7 da tre punti), Lombardo, Certomà e Kramer, contribuiscono a realizzare un parziale di 16-1 che vale il +9 e taglia le gambe alle iblee, incapaci di reagire di fronte alla precisione delle messinesi.

CUS Unime che allunga nel periodo di gioco conclusivo e mette al sicuro il risultato finale.

Chiusa positivamente la pratica gara 1, le ragazze cussine tornano subito al lavoro, chiamate a giocare gara 2 a Ragusa già mercoledi.

CUS Unime – Virtus Eirene Ragusa 75-63 (15-18, 31-37, 51-45)

CUS Unime: Lombardo 15, Kramer 14, Natale 5, Borgia 20, Scardino, Certomà 16, Grillo, Licciardello 2, Ingrassia 3, Osso, Cascio. All. Mara Buzzanca

Virtus Eirene: Rizzica 1, Abela 4, Lucifora, Baglieri, Procopio 2, Chessari 2, Stroscio 14, Vernuccio 2, Rimi 6, Caracciolo, Savatteri 2, Bongiorno 30. All. Kouznetsova.

Arbitri: Fava e Calandra.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007