Ecco le avversarie del S. Teresa Volley: sei laziali, tre campane, due pugliesi e una siciliana - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Ecco le avversarie del S. Teresa Volley: sei laziali, tre campane, due pugliesi e una siciliana

Carmelo Caspanello

Ecco le avversarie del S. Teresa Volley: sei laziali, tre campane, due pugliesi e una siciliana

venerdì 24 Luglio 2015 - 15:07

Il girone D della terza serie nazionale vedrà ai nastri di partenza: Aprilia, Terracina, Ostia, Frascati, Cd Pazzi Roma, Friends Roma, Avellino, Napoli, Arzano, Maglie e Cutrofiano

Il S. Teresa Volley ha “conosciuto” ufficialmente le sue avversarie. La Fipav ha reso nota la composizione del Girone D del campionato di serie B1 femminile, che la formazione jonica disputerà da matricola. Sono solo due le Siciliane impegnate in terza serie nazionale, l’altra è il Marsala. Per il resto vi sono sei squadre laziali (Aprilia, Terracina, Ostia, Frascati, Cd Pazzi Roma e Friends Roma), tre campane (Avellino, Napoli e Arzano) e due pugliesi (Maglie e Cutrofiano). Sotto il profilo delle trasferte l’impegno è notevole. I sei colpi di mercato messi a segno dai dirigenti santateresini stanno già facendo sognare i tifosi. La squadra è competitiva e punta ai piani alti. La società si è assicurata le prestazioni di atlete di categoria superiore, che rappresentano un lusso per la B1.

Dopo gli acquisti dell’universale Nelly Mazzullo del libero Federica Pietrangeli e della centrale Simona Rotondo e il completato il reparto delle palleggiatrici con l’arrivo di Giulia Agostinetto dalla A1 (Robur Urbino) e Carlotta Caruso, la società si sta concentrando nel settore d’attacco. Nei giorni scorsi è stato annunciato l’acquisto della forte schiacciatrice Fabiola Ferro, 28 anni, originaria di Modica. E’ giunta al termine di una trattativa curata dal responsabile di mercato Sebastiano Leo. La giocatrice, è arrivata su espressa richiesta del coach Agata Licciardello. Proviene dal Cutrofiano Volley ( B1 ) e vanta una esperienza decennale nella terza serie nazionale. È' un posto quattro di sicuro affidamento per la categoria e va a rinforzare la batteria delle attaccanti, reparto in cui saranno effettuati presto altri interventi.

Carmelo Caspanello

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x