Messaggerie Volley vince con l’amaro in bocca contro il Papiro Volley - Tempostretto

Messaggerie Volley vince con l’amaro in bocca contro il Papiro Volley

Messaggerie Volley vince con l’amaro in bocca contro il Papiro Volley

domenica 02 Aprile 2017 - 19:19

Messaggerie Volley vince in trasferta contro il Papiro Volley, ma esce dal campo con l’amaro in bocca del 3-2 ( 18-25; 25-21; 15-25; 25-22; 8-15) a sole quattro giornate dalla fine del Campionato.

La vittoria del team di mister Rigano ieri sera, al palasport di Fiumefreddo, non è stata di quelle a pieni punti, ma è andata avanti fino al tie break, in un saliscendi di concentrazione che è costato ai rossazzurri due set importanti, regalando in questo modo un punto ad una classifica che si accorcia sempre di più. Messaggerie rimane in testa (54), ma a pari punti con il Cinquefrondi, il Letojanni subito sotto (52).
Il primo set, al palazzetto di Fiumefreddo, scorre liscio. Messaggerie è sempre in vantaggio e chiude agevolmente la prima frazione di gioco.
Nel secondo i rossazzurri rallentano, non riescono a reagire alla brutta piega presa, i padroni di casa ne approfittano, il loro scopo è uscire dalla zona retrocessione. Non c’è nulla da fare e il set è del Fiumefreddo.
Il terzo è fotocopia del primo, Messaggerie riesce a vincere con un vantaggio di dieci punti sugli avversari, che sembra rimettere a posto gli equilibri tra le due squadre.
E invece il quarto set è il peggiore di quelli giocati. Un esordio non brillante, una fase giocata punto su punto, e poi errori dopo errori. Sul 23-21, quando il vantaggio è nelle mani di Messaggerie i rossazzurri ricominciano a sbagliare, le battute non riescono a passare la rete, di fatto il quarto set viene consegnato nelle mani dei padroni di casa che non devono fare altro che attendere, contro una squadra che non riesce ad essere determinante.
Al tie break Messaggerie fa il suo lavoro, contro un Papiro che non reagisce, e con l’ordinario riesce a vincere uscendo però dal campo a testa bassa.
“Avremmo dovuto vincere queste partite finali tutte a pieni punti – commenta deluso Mister Rigano – pensavamo di avere un animo diverso e invece non siamo stati brillanti come avremmo dovuto. Il quarto set doveva essere quello conclusivo, per mettere un marchio importante sulla stagione. Adesso abbiamo perso quella sicurezza che avrebbe potuto fare la differenza nelle prossime e conclusive giornate di campionato”.
Per il presidente di Messaggerie, Natale Aiello: “E’ stato un grosso errore. Siamo stati noi e solo noi a perdere i set sbagliando proprio quando invece avremmo dovuto chiudere il match, la differenza tecnica tra le due squadra era evidente. Sarebbe bastato avere quel coraggio in più che ieri non abbiamo visto nella maggior parte dei nostri giocatori. Adesso ci rimangono quattro partite e le dobbiamo vincere, se vogliamo arrivare ai playoff”.
E la prossima settimana, sempre fuori casa, Messaggerie troverà un’altra delle squadre invischiate nella lotta per la salvezza, il Brolo.

Papiro Volley- Messaggerie 2-3 ( 18-25; 25-21; 15-25; 25-22; 8-15)
Papiro= Scuderi 0, Di Stefano 0, Zappalà 1, Leonardi 7, Gavazzi 22, Andronico 6, Patti 0, Salanitro 0, Saraceno 11, Pappalardo 7, Lombardo Lib.
Messaggerie= Fasanaro 6, Battiato 7, Torre 17, Tomasello 0, Arena 4, Arezzo 4, Balsamo 3, Pricoco 12, Martinengo 1, Saglimbene 23, Spampinato Lib.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007