Panini e bibite al concerto di Giovanni Celeste al Palacultura. Russo: “E'vietato” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Panini e bibite al concerto di Giovanni Celeste al Palacultura. Russo: “E’vietato”

Redazione

Panini e bibite al concerto di Giovanni Celeste al Palacultura. Russo: “E’vietato”

giovedì 02 Gennaio 2020 - 18:34
Panini e bibite al concerto di Giovanni Celeste al Palacultura. Russo: “E’vietato”

Il consigliere comunale interroga il sindaco ricordandogli cosa prevede il Regolamento di Palazzo Zanca

MESSINA – Il consigliere comunale  Alessandro Russo accende i riflettori sul concerto del cantante Gianni Celeste che si terrà  il 28 febbraio al  “Palacultura” di Messina.

Nel programma – scrive il consigliere Russo – è indicato che, aderendo a forme agevolate di prenotazione, si otterrebbe da parte degli organizzatori dell’evento un “panino e una bibita” da consumare in occasione del concerto”. E proprio qui starebbe la stortura, perché – come spiega l’esponente di Libera Me – “il Regolamento di Utilizzo degli spazi del Palazzo della Cultura di Messina, approvato dal Consiglio comunale negli scorsi mesi dopo un approfondimento molto accurato circa la sostenibilità delle strutture dell’edificio e le compatibilità con le attività ivi da svolgere, espressamente vieta il consumo e lo smercio di cibi da consumare all’interno della struttura”.

Alessandro Russo interroga quindi il sindaco Cateno De Luca per conoscere “se lo svolgimento del concerto del cantante Gianni Celeste presso il “Palacultura” preveda realmente la consegna di cibi e bevande da consegnare ai partecipanti, così come emerge dalla comunicazione pubblicitaria dell’evento; se il Dipartimento competente abbia comunicato all’organizzatore dell’evento le restrizioni e i divieti del Regolamento di utilizzo del Palazzo della Cultura che espressamente vietano il consumo di cibi e bevande e se tali restrizioni siano state espressamente indicate nell’atto di concessione all’organizzazione; sale le procedure di richiesta degli spazi del “Palacultura” siano rispettose ed aggiornate alle nuove norme di utilizzo della struttura conseguenti all’approvazione del Regolamento di utilizzo approvato dal Consiglio Comunale.

Il consigliere chiede in fine di sapere “quali iniziative urgenti intenda l’Amministrazione porre in essere per evitare che nel corso del concerto del 28, con la consegna di cibi e bevande, siano violate le prescrizioni regolamentari della gestione del Palazzo e si ponga a rischio il decoro della struttura”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

3 commenti

  1. bonanno giuseppe 3 Gennaio 2020 08:38

    cu è stu Giovanni Celeste ahahahahahahahahah certo stiamo svendendo il “PALACULTURA”……..BUDDACILANDIA ….non si smentisce….ahahahahahahah panin e bibite……..certo organizzatori da “cultura”…..

    1
    0
  2. Cappello Di Paglia 3 Gennaio 2020 09:42

    Gianni Celeste? Panini e bibite?? Almeno abbiate la compiacenza di cambiare nome alla struttura, se questo è il livello che avete intenzione di tenere in futuro… E ,per l’amor di Dio, lasciate certe cose alla zona sud, com’è giusto che sia (e come è sempre stato)!

    0
    0
  3. lesta la replica : OUUUU….. c’ècccosa?

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007