Patti. Truffe agli anziani, i carabinieri puntano sulla prevenzione - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Patti. Truffe agli anziani, i carabinieri puntano sulla prevenzione

Redazione

Patti. Truffe agli anziani, i carabinieri puntano sulla prevenzione

domenica 07 Novembre 2021 - 07:17

Lo scopo è quello di rafforzare punti di ascolto e di prossimità capaci di intercettare in anticipo il pericolo di azioni criminali contro la parte più vulnerabile della società

I Carabinieri della Compagnia di Patti hanno avviato la campagna di sensibilizzazione contro le truffe, a favore, soprattutto, delle cosiddette fasce deboli. Nel pomeriggio, infatti, nel salone parrocchiale della Chiesa del Sacro Cuore di Gesù di Patti, ha avuto luogo un incontro tra i Carabinieri della locale Compagnia e i cittadini anziani del luogo, organizzato dall’Arma con la collaborazione del parroco e dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Nei prossimi giorni, analoghe iniziative avranno luogo nei restanti tredici comuni compresi nella giurisdizione della Compagnia Carabinieri di Patti. I Comandanti delle Stazioni Carabinieri, nei rispettivi territori di competenza, incontreranno gli anziani presso i locali messi a disposizione dalle corrispondenti Amministrazioni comunali o centri aggregativi parrocchiali, per fornire loro preziosi consigli e raccomandazioni, anche attraverso la divulgazione di un opuscolo creato ad hoc, non solo sulle tecniche di truffa più diffuse, ma anche per rassicurare e consolidare un clima di fiducia e sicurezza.

Lo scopo è quello di rafforzare punti di ascolto e di prossimità capaci di intercettare in anticipo il pericolo di azioni criminali contro la parte più vulnerabile della società, ma anche un luogo di sostegno e supporto a quanti, purtroppo, sono già stati vittima e vivono nell’insicurezza e nella paura con inevitabili ripercussioni sullo stile e qualità della vita.

Analoghe iniziative saranno condotte anche nel corso dei servizi di prossimità svolti quotidianamente dalle Stazioni Carabinieri, nell’ambito dei territori di rispettiva competenza, soprattutto nelle frazioni maggiormente isolate, al fine di rafforzare maggiormente il rapporto tra i Carabinieri e i cittadini, perché è insieme che si costruisce la nostra sicurezza quotidiana.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x