Per Easy Jet i calabresi terremotati e mafiosi, anzi no - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Per Easy Jet i calabresi terremotati e mafiosi, anzi no

Dario Rondinella

Per Easy Jet i calabresi terremotati e mafiosi, anzi no

martedì 23 Giugno 2020 - 16:59
Per Easy Jet i calabresi  terremotati e mafiosi, anzi no

Un messaggio, rimosso nel giro di pochissimo, in seguito alla rivolta scoppiata sui social

Per un assaggio autentico della vivace vita italiana, niente di meglio della Calabria. Questa regione soffre di una evidente assenza di turisti a causa della sua storia di attività mafiosa e di terremoti e la mancanza di città iconiche come Roma o Venezia capaci di attrarre i fan di instagram”.

Era il messaggio promozionale di Easy Jet, nella sezione “Inspire”, che si leggeva questa mattina sul sito della compagnia aerea che avrebbe dovuto attrarre turisti verso la Calabria.

Un messaggio, rimosso nel giro di pochissimo, in seguito alla rivolta scoppiata sui social dopo che numerosi lettori avevano postato e criticato in ogni salsa lo screenshot “mafioso e terremotato”, trasformando (subito dopo) la Calabria in una regione dalle “attraenti insenature, candide spiagge incontaminate, meravigliosi paesaggi montani e alpini, una destinazione perfetta per le vostre vacanze”.

Una cancellazione che non è servita ad evitare una marea di polemiche ed a ragione veduta per lo sgarbo, definiamolo così, commesso dalla compagnia di volo, per come ha paragonato la Calabria ed i calabresi, fino a fare intervenire le massime istituzioni regionali e parlamentari, che si sono scagliate contro la Easy Jet chiedendone i “danni”, ad iniziare dal presidente della Regione, Jole Santelli:

“La pseudo operazione di marketing sulla Calabria realizzata da EasyJet è offensiva, miope e ha un chiaro sapore razzista. – Ha accusato la presidente – Si potevano usare tante parole per descrivere la meraviglia e la straordinarietà di una regione unica al mondo, ma la compagnia inglese ha scelto le più becere e le più consunte, realizzando una pubblicità ingannevole che non è altro che una sommatoria di inqualificabili pregiudizi. Per questo ho immediatamente scritto una lettera di protesta alla compagnia.

Descrivere la Calabria – prosegue la Santelli – come una regione che “soffre di un’evidente assenza di turisti a causa della sua storia di attività mafiosa e di terremoti” e per via della “mancanza di città iconiche come Roma e Venezia capaci di attrarre i fan di Instagram”, oltre che falso, è anche profondamente ridicolo. Così come lo è parlare di “case bizzarre”, come se ci si trovasse a descrivere le abitazioni dei puffi.

I calabresi – prosegue – meritano rispetto e una miglior considerazione da parte di tutti. Prendiamo comunque atto delle scuse pubbliche di EasyJet, che ha già provveduto a modificare il testo originariamente apparso nella sezione “Ispirami” del suo sito”.

“A pensarci bene, il modo migliore per rimediare a una gaffe senza precedenti – conclude la governatrice della Calabria – sarebbe quello di incrementare in modo considerevole i voli per la Calabria, in modo da permettere alle migliaia e migliaia di passeggeri di EasyJet di scoprire le infinite meraviglie della nostra terra.

Non abbiamo Roma e non abbiamo Venezia, certo, ma non ci lamentiamo affatto. La Calabria è una meraviglia che merita solo di essere ammirata”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007