Pesca responsabile. A Stromboli e Salina tre macchine per il ghiaccio ai pescatori - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Pesca responsabile. A Stromboli e Salina tre macchine per il ghiaccio ai pescatori

Salvatore Di Trapani

Pesca responsabile. A Stromboli e Salina tre macchine per il ghiaccio ai pescatori

martedì 03 Settembre 2019 - 16:42
Pesca responsabile. A Stromboli e Salina tre macchine per il ghiaccio ai pescatori

Il progetto mira a responsabilizzare i pescatori, migliorare la qualità del pescato e al tempo stesso diminuire l’impatto sull’ambiente.

A Salina e Stromboli tre macchine per il ghiaccio donate ai pescatori aderenti al progetto “Pesca Responsabile”. L’iniziativa, promossa e sostenuta da Blue Marine Foundation e Aeolian Islands Preservation Fund, ha previsto da parte dei pescatori la stesura di un “codice di buona condotta” grazie al quale sarà incentivato l’utilizzo degli attrezzi da pesca artigianali maggiormente utilizzati nell’arcipelago, al fine di contribuire individualmente alla riduzione della pressione della pesca attorno alle isole.

Un vero e proprio percorso di aggregazione e sensibilizzazione, a conclusione del quale sono state donate –oltre alle macchine per il ghiaccio- delle casse frigo isolanti per migliorare la qualità del pescato del giorno e disincentivare l’uso di cassette di polistirolo usa e getta. Grazie alla nuova strumentazione sarà possibile migliorare il mantenimento del pescato giornaliero, garantendo la massima qualità e freschezza. I pescatori aderenti al progetto potranno essere individuati grazie al logo “pesca responsabile” apposto sulle barche e sulle casse frigo.

Il progetto, che ha registrato numerosi consensi, ha potuto vantare anche una stretta collaborazione con il territorio. A Salina i comuni di Santa Marina Salina e di Malfa hanno concesso in uso gratuito delle aree comunali dedicate alle due macchine, oltre a permettere l’alimentazione delle stesse con le dovute utenze. Anche Stromboli ha dato il suo contributo, grazie alla collaborazione attiva dell’agenzia di servizi MoloTre di Claudio Utano e dell’associazione Attiva Stromboli guidata da Paolo De Rosa. Coinvolta nell’iniziativa anche la guardia costiera, che ha costantemente monitorato le attività proposte nell’ambito del progetto.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007