Pietraperzia, minacce a manager di Sant'Agata di Militello - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Pietraperzia, minacce a manager di Sant’Agata di Militello

Alessandra Serio

Pietraperzia, minacce a manager di Sant’Agata di Militello

lunedì 03 Giugno 2019 - 07:18
Pietraperzia, minacce a manager di Sant’Agata di Militello

In fiamme l'auto di Gaetano Raimondi, direttore del personale alla principale struttura sanitaria dell'ennese.

Si indaga sull’incendio dell’auto del dottor Gaetano Raimondi, direttore delle risorse umane della Residenza sanitaria assistita pubblica di Pietraperzia. Secondo gli investigatori il fatto è legato al lavoro del giovane professionista, originario e residente a Sant’Agata di Militello.

Esprimo a nome mio personale, dell’amministrazione comunale e della comunità tutta di Sant’Agata Militello, piena solidarietà al dottor Raimondi,
un atto gravissimo che turba l’animo non solo dei santagatesi tutti, uniti nella vicinanza al dottor Raimondi ed ai suoi familiari, ma di ogni altro onesto cittadino che svolge il proprio lavoro seriamente, con professionalità, scrupolo, coscienza e rispetto delle leggi”
, è il commento di Bruno Mancuso.

Il sindaco della cittadina nebroidea non si limita ad esprimere solidarietà al professionista ed ai familiari: “Ci auguriamo che, accanto al lavoro delle forze di polizia preposte ad accertare i fatti ed individuare i responsabili, ci sia una forte presa di posizione delle istituzioni e della società civile tutta, per isolare quella minoranza deviata che pensa di potersi permettere di minacciare la tranquillità di qualunque onesto cittadino”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x