Policlinico di Messina, lavoratori delle pulizie in stato di agitazione - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Policlinico di Messina, lavoratori delle pulizie in stato di agitazione

Redazione

Policlinico di Messina, lavoratori delle pulizie in stato di agitazione

lunedì 06 Dicembre 2021 - 08:59

Le richieste riassunte in dieci punti

La Cisal Terziario ha chiesto alla prefetta di Messina la procedura di conciliazione e raffreddamento per i lavoratori della Coopservice che ha in appalto il servizio di pulizia del Policlinico di Messina.

“Siamo costretti a procedere come la legge prevede nei casi, come in questo, il datore di lavoro rifiuti qualsiasi confronto con il sindacato. La situazione di questi lavoratori è grave in quanto sono costretti a turni impossibili che li vedono impegnati per 6 domeniche di fila a cui segue solo un giorno di riposo” dichiara Clara Crocè di Cisal. “Questi lavoratori sono stanchi ed esasperati. Questi turni di lavoro penalizzanti stanno seriamente minando anche i loro rapporti familiari” continua Crocè.

I punti sui quali è stata richiesta la conciliazione sono i seguenti: 1. Organizzazione dei turni di lavoro e dell’orario spezzato; 2. Riposo a scalare, atteso che i lavoratori non possono essere impiegati tutte le domeniche sette giorni su sette (clausola contrattuale); 3. Flessibilità dell’orario di lavoro (clausola contrattuale); 4. Errata programmazione delle prestazioni di lavoro straordinario; 5. Trasformazione contratti tempo parziale a tempo pieno; 6. Correzione dei contratti di sottoscritti dai lavoratori; 7. Permessi retribuiti e non retribuiti; 8. Chiarire se i servizi di facchinaggio, rifiuti speciali, sale operatorie, giardinaggio, sono ricompresi nella metratura 200 metri calpestabili di cui all’appalto oppure se gli stessi sono dei servizi che hanno una contabilità ed una organizzazione autonoma; 9. numero dei lavoratori contrattualizzati indicato il tipo di contratto a tempo parziale o tempo pieno e distinguendo i lavoratori addetti alla pulizia da quelli addetti alla manutenzione e al trasloco; 10 Clausole contrattuali che vengono respinte dai lavoratori.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007