Vertenza Pumex: la Cisl encomia il prefetto Alecci per il lavoro svolto - Tempostretto

Vertenza Pumex: la Cisl encomia il prefetto Alecci per il lavoro svolto

Redazione

Vertenza Pumex: la Cisl encomia il prefetto Alecci per il lavoro svolto

mercoledì 12 Settembre 2007 - 16:04

“Ringraziamo il Prefetto Alecci ed il consiglio Comunale di Lipari – dichiarano Maurizio Bernava e Santino Barbera della Cisl – per avere accolto la richiesta della Cisl di tutelare in via la priorità, con atti concreti e lineari, i lavoratori della Pomice rimasti senza lavoro dopo il sequestro giudiziario di tutte attività della Pumex. Adesso dopo l’assemblea di sabato scorso i lavoratori e la Cisl si sentono meno soli-. Per la Cisl e la Filca Cisl di Messina dinanzi ad un problema così delicato e di difficile soluzione è importante stabilire un clima sereno e di unità intorno ai lavoratori di Lipari. Per la Cisl questo rinnovato clima serve per avere più ascolto e peso negoziale nell’ ottenere la Cassa Integrazione straordinaria dal Ministero, ma soprattutto l’unità sociale, istituzionale e politica di tutta la comunità se sarà mantenuta aiuterà Lipari ad avviare in tempi rapidi il percorso di riconversione e riqualificazione delle cave di Pomice e di tutto il sito industriale.

Il problema della tutela occupazionale non è ancora risolto, proseguono Bernava e Barbera, sarà il Ministero del Lavoro a trovare nel confronto con le parti sociali gli strumenti idonei ed adattabili alla vicenda straordinaria della Pomice. Adesso il sindaco di Lipari – incalzano i dirigenti della Cisl – si attivi immediatamente a sollecitare il Ministro del Lavoro a convocare le parti, mostrando la stessa determinazione evidenziata dalla Cisl e dal Prefetto.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007