Porto di Tremestieri, il punto sui lavori. Da maggio la seconda fase - Tempo Stretto

Porto di Tremestieri, il punto sui lavori. Da maggio la seconda fase

Marco Ipsale

Porto di Tremestieri, il punto sui lavori. Da maggio la seconda fase

giovedì 11 Aprile 2019 - 13:08
Porto di Tremestieri, il punto sui lavori. Da maggio la seconda fase

Bonifica e prima parte di dragaggio alle battute conclusive, da maggio si entrerà nel vivo

MESSINA – Rifiuti nel sottosuolo su un’area di circa 30mila metri quadri. Nei primi cinque mesi di lavori per il nuovo porto di Tremestieri, è stata fatta una bonifica ambientale, oggi alle fasi conclusive, dopo la caratterizzazione, la cernita e il conferimento in discarica.

Il dragaggio in corso, invece, è solo una parte del dragaggio complessivo limitatamente al ripascimento libero che si sta effettuando a nord del porto. Ecco perché continua ad entrare sabbia nel vecchio porto.

Se n’è parlato ieri nel corso di un incontro al quale hanno preso parte il vicesindaco Salvatore Mondello, il responsabile unico del procedimento Vito Leotta, il direttore dei lavori Pietro Certo e i rappresentanti del sindacato Fast Confsal (Di Mentro, Pellegrino, Turiaco e Di Bua), coi quali si è deciso di costituire un tavolo permanente per il monitoraggio dei lavori.

La bonifica, e quindi questa prima fase, dovrebbe terminare entro aprile.

A maggio si avvieranno anche le operazioni di ripascimento protetto che consentiranno di portare a regime anche la produzione giornaliera di quantitativi di sedimenti dragati a sud dell’approdo esistente. Insieme alla realizzazione della trappola sud da realizzarsi con il nuovo approdo, ciò costituisce l’azione preventiva, prevista a progetto, sui fenomeni di insabbiamento dell’attuale approdo.

Tag:

2 commenti

  1. Un grazie di cuore all’ing. De Cola. ed all’ex amministrazione.

    0
    0
  2. Antonio Villari 11 Aprile 2019 18:52

    Ma sono state fatte delle prove su modello in vasca per trovare una soluzione idonea all’infinito problema naturale che sono le sciroccate. A me personalmente non pare giusta la soluzione di spostare la sabbia da qua a la……Serve solo ad arricchire qualche impresetta e impoverire le già povere casse comunali.

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007