Basta infiltrazioni mafiose nell'Esa, firmato un protocollo di legalità - Tempostretto

Basta infiltrazioni mafiose nell’Esa, firmato un protocollo di legalità

Ve. Cro.

Basta infiltrazioni mafiose nell’Esa, firmato un protocollo di legalità

sabato 03 Maggio 2014 - 08:39

Firmato un protocollo d'intesa tra la Prefettura di Messina e l'Ente per lo Sviluppo Agricolo della Regione Siciliana. A sottoscriverlo il prefetto Trotta, il commissario straordinario Calanna, il presidente della Regione Crocetta e il senatore Lumia.

Stop alle infiltrazioni mafiose nell’Ente di Sviluppo Agricolo della Regione Siciliana, stop alle influenze criminali nei rilasci di concessioni amministrative, assegnazioni, riscatti o affrancazioni dei terreni dell’Ente.
E’ tutto scritto nel Protocollo di legalità firmato ieri mattina nel Palazzo del Governo, dalla Prefettura di Messina e dall’Ente di Sviluppo Agricolo della Regione Siciliana. Un accordo importante quello sottoscritto da Stefano Trotta, prefetto di Messina, da Francesco Calanna, commissario straordinario dell’ESA, da Rosario Crocetta, presidente della Regione Sicilia, e da Giuseppe Lumia, componente della Commissione Parlamentare Antimafia.
Sarà grande il dispiegamento di forze di polizia ed organi di vigilanza per garantire che il protocollo agisca nell’interesse della legalità e del libero esercizio dell’attività imprenditoriale. Un impegno concreto quello preso e sottoscritto ieri, che verrà presto esteso a tutti i prefetti della Regione Sicilia.
A presenziare alla firma, c’erano anche i parlamentari nazionali e regionali, il Presidente della Commissione Regionale Antimafia, i sindaci dei comuni più popolosi, i vertici della magistratura locale e degli uffici statali e regionali della provincia, i rappresentanti delle forze di polizia, il Presidente dell’Ente Parco dei Nebrodi nonché le associazioni di categoria interessate.

Tag:

2 commenti

  1. Per aprire bocca il sig. Prefetto ha ottenuto l’autorizzazione dai grandissimi luminari della giunta, in primis di Mantineo?

    0
    0
  2. Per aprire bocca il sig. Prefetto ha ottenuto l’autorizzazione dai grandissimi luminari della giunta, in primis di Mantineo?

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007