Premio antimafia Carnevale, Lazer vincitore della decima edizione - Tempostretto

Premio antimafia Carnevale, Lazer vincitore della decima edizione

Alessandra Serio

Premio antimafia Carnevale, Lazer vincitore della decima edizione

venerdì 23 Settembre 2022 - 07:57

L'uomo simbolo della resistenza ucraina sarà premiato a Galati Mamertino, paese natale del sindacalista socialista

GALATI MAMERTINO – Il premio antimafia Salvatore Carnevale, organizzato dalla Fondazione socialista antimafia Carmelo Battaglia celebra quest’anno il proprio decennale. In ragione di tale traguardo, la decima edizione del Premio promosso dai socialisti e socialdemocratici dei Nebrodi si articolerà in diverse tappe e vedrà insignite varie personalità.

Si comincia venerdì 23 settembre a Galati Mamertino, nel giorno e nel luogo in cui il martire socialista Salvatore Carnevale ebbe i natali nel 1923. Nel corso della cerimonia, che avrà luogo a partire dalle 17,30 nell’aula consiliare del municipio intitolata proprio a Carnevale, sarà premiato Taras Lazer, docente universitario di Lingua e letteratura italiana presso l’Università “Borys Grinchenko” di Kyiv, nonché membro attivo della resistenza ucraina. Parteciperà in videocollegamento anche l’ex ministro socialista Rino Formica, già insignito durante la sesta edizione ed oggi presidente del Comitato che assegna il Premio.

Aprirà i lavori Antonio Matasso, docente universitario e presidente della Fondazione socialista antimafia Carmelo Battaglia, al cui intervento seguiranno gli indirizzi di saluto di Vincenzo Amadore, sindaco di Galati Mamertino, e del presidente del consiglio comunale Giuseppe Davide Di Nardo.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007