Rischio incendi, D'Uva: "Cosa si sta facendo per evitare disastri?" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Rischio incendi, D’Uva: “Cosa si sta facendo per evitare disastri?”

Rischio incendi, D’Uva: “Cosa si sta facendo per evitare disastri?”

giovedì 10 Maggio 2018 - 10:54
Rischio incendi, D’Uva: “Cosa si sta facendo per evitare disastri?”

Il deputato grillino lancia l'allarme in vista dell'arrivo della stagione estiva, che purtroppo segna anche la possibilità di incendi nei nostri territori. Dopo quanto accaduto lo scorso anno, D'Uva chiede a nome dei cittadini quali azioni si stanno mettendo in campo per prevenire

“Il timore per l’arrivo di una nuova stagione di incendi, così come drammaticamente avvenuto la scorsa estate, tiene alta la preoccupazione di abitanti e cittadini. E’ doveroso che tutti i messinesi siano quindi a conoscenza di quali strategie stiano adottando le amministrazioni per far fronte, in maniera adeguata, ai possibili fenomeni incendiari, sia essi di natura colposa che dolosa”.

Con queste parole il PortaVoce Francesco D’Uva spiega la necessità della lettera inviata da tutti i parlamentari messinesi nazionali e regionali del M5S al Sindaco di Messina, al Presidente del CAS, alla direzione territoriale di RFI di Palermo ed alla Prefettura di Messina, per chiedere quali azioni stiano mettendo in atto per fronteggiare il pericolo di incendi in città ed in provincia.

“La Direzione Regionale della Protezione Civile – spiega D’Uva – ha di recente emanato il documento della Campagna AIB 2018 con cui ha prescritto le direttive da seguire per prevenire e contrastare il rischio incendi. Quello che è necessario sapere, però, è quali siano effettivamente le attività programmate o iniziate dai soggetti coinvolti e quali siano invece soltanto ipotesi”.

Nell’esprimere le sue preoccupazioni, il PortaVoce ricorda come sia stata più volte ribadita l’importanza della pulizia dei terreni incolti e dei margini delle strade, così come la vigilanza sui proprietari privati affinché adempiano ai loro compiti di scerbatura.

“Non possiamo permettere che eventi disastrosi come quelli che la scorsa estate hanno letteralmente messo in ginocchio la città di Messina e la provincia si ripetano nuovamente. Soprattutto quando sappiamo che è possibile mettere in atto dei meccanismi di efficace contrasto e prevenzione. I cittadini meritano sicurezza, trasparenza e incolumità”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007