Cortometraggio degli alunni del Pugliatti al Filmfest di Taormina - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Cortometraggio degli alunni del Pugliatti al Filmfest di Taormina

Cortometraggio degli alunni del Pugliatti al Filmfest di Taormina

martedì 04 Giugno 2013 - 08:41
Cortometraggio degli alunni del Pugliatti al Filmfest di Taormina

Il filmato, frutto di un’accurata ricerca storica effettuata dai docenti Felicia Siligato e Francesco Parisi, ha coinvolto molti alunni che, in veste di attori, e guidati dalla mano creativa della regista Francesca Fini, traccia, con l’impronta del “documentario-intervista”, la storia di Taormina, mettendo in evidenza i momenti salienti della sua storia

Quest’anno gli alunni dell’IISS Pugliatti di Taormina, insieme agli alunni di due altri istituti Superiori ( il “Raffaele Piria” di Reggio Calabria ed il “Francesco Datini” di Prato) saranno protagonisti della sezione Campus del Taormina Film Festival, in programma dal 15 al 22 Giugno, nella Città del Centauro. “Quando è iniziata quest’avventura – ha detto in proposito il dirigente dell’istituto superiore, Luigi Napoli – come tutte le avventure, non se ne poteva conoscere, né intuire la fine; né, tantomeno, immaginare che un progetto scolastico potesse approdare alla ribalta di un festival internazionale del Cinema”. Napoli, ha appunto, ideato il piano formativo, successivamente sostenuto dal Miur. “Il legame tra il Miur ed il Taormina Film Festival – prosegue Napoli – nasce da un’intuizione che ho avuto nel 2012, quando “Panta Rei”, il “medio metraggio” realizzato dai nostri alunni, è stato presentato in anteprima, potrei dire in via “sperimentale”, nella sezione Campus. Il filmato, frutto di un’accurata ricerca storica effettuata dai docenti Felicia Siligato e Francesco Parisi, ha coinvolto molti alunni che, in veste di attori, e guidati dalla mano creativa della regista Francesca Fini, traccia, con l’impronta del “documentario-intervista”, la storia di Taormina, mettendo in evidenza i momenti salienti della sua storia. Punto nodale è costituito dall’intreccio tra la storia delle conquiste che si sono susseguite nei secoli, e la riflessione sui sentimenti umani che in realtà, hanno poi determinato il corso della storia stessa. Il tema di fondo è “l’integrazione degli alunni extraeuropei”. Insieme al Pugliatti di Taormina, sono stati selezionati da una giuria di esperti tra, cui il Direttore Artistico della rassegna cinematografica, Mario Sesti, altri due cortometraggi che trattano lo stesso tema: “Resta di stucco….è un bergamotto…”dell’Istituto Raffaele Piria di Reggio Calabria, e “Il Diamante Cinese” dell’Istituto Francesco Datini di Prato. Il medio metraggio che risulterà vincitore, a seguito di un’ulteriore selezione, riceverà il premio “Award Istruzione Campus”che sarà consegnato nel corso della serata finale, da una personalità del cinema o della politica.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x