Per il Camaro primo ko in campionato. Contro la Jonica è sconfitta - Tempostretto

Per il Camaro primo ko in campionato. Contro la Jonica è sconfitta

Pi.Ge

Per il Camaro primo ko in campionato. Contro la Jonica è sconfitta

Tag:

Pi.Ge |
domenica 08 Gennaio 2017 - 23:13

Iniziano male per il Camaro il girone di andata ed il nuovo anno: nel primo match disputato dopo la sosta natalizia, i neroverdi vengono piegati in trasferta dalla Jonica subendo la prima sconfitta della stagione in campionato. Nel corso di questa annata la squadra di Furnari aveva perso fin qui una sola gara e sempre a Santa Teresa, in quel caso in Coppa Italia.

Dopo la sconfitta subita in Coppa, la squadra di Furnari perde sul campo della Jonica anche l'imbattibilità stagionale nel torneo di Promozione. Decide il gol di Maggioloti all'11' della ripresa. In inferiorità numerica (espulso Campo cinque minuti più tardi) i neroverdi ci provano senza però trovare lo spunto vincente.

Su un campo reso pesante dalla pioggia e dalla neve cadute negli ultimi giorni, la gara stenta a decollare e nella prima parte dell'incontro entrambe le formazioni non riescono a creare occasioni realmente pericolose. La Jonica sembra però più intraprendente in avvio e ci prova con il sinistro su punizione di Cannata che termina alto al 7' e con il destro da fuori di Maggioloti che manda a lato al 9'. Stessa sorte, al 15', per il colpo di testa di Monaco, che si inserisce bene su un cross da destra ma non trova la porta. Il primo tentativo del Camaro si registra al 17': corner di Mondello, colpo di testa di Campo e palla di poco oltre la traversa. Il primo tiro nello specchio del match è della Jonica: al 24' Maggioloti sfrutta la sponda dell'ex Fugazzotto e calcia di prima da fuori, Sammatrice si distende e devia in corner. Un minuto più tardi La Rocca lancia bene Paludetti, che entra in area ma viene chiuso bene da Herasimenko al momento del tiro. La migliore occasione della prima frazione la costruiscono i padroni di casa al 29': sull'angolo di Cannata, Sanfilippo colpisce di testa mandando la sfera a sbattere contro la traversa. Gli ospiti provano a replicare al 32': Mondello scodella in area su punizione, Paludetti colpisce di testa ma spedisce sul fondo. Ancora su azione d'angolo, al 40', la Jonica ci riprova: questa volta è Cannata a colpire di testa senza centrare il bersaglio. Nel finale di primo tempo due tentativi di marca ospite: al 43' cross di Mondello e deviazione sotto porta di La Rocca, chiuso in angolo dal provvidenziale salvataggio di Herasimenko; al 46', ancora su cross di Mondello, è Princi a ricevere in area ma il suo colpo di testa è debole e il portiere Gugliotta può intervenire senza problemi. Si va al riposo sullo 0-0.

Anche nella ripresa il match stenta a decollare nei primi minuti e bisogna attendere il 9' per registrare la prima azione significativa: sulla punizione di Maggioloti, prima Cambria e poi Monaco mancano l'appuntamento con il pallone. All'11' Furnari effettua il suo primo cambio inserendo Calogero per Bonamonte ma, pochi secondi dopo, arriva la rete che decide l'incontro: Fugazzotto ruba palla a Morabito e da sinistra lascia partire un preciso cross su cui si avventa Maggioloti, destro secco e palla in rete per l'1-0 in favore della squadra di casa. Passano cinque minuti e la situazione in casa neroverde si aggrava: Campo stende Cannata e rimedia il secondo cartellino giallo. Seppur in inferiorità numerica, è a questo punto che il Camaro tira fuori il carattere e inizia a spingere con maggiore convinzione, sfiorando il pari già al 19': su azione d'angolo Mondello scambia con Princi e lascia partire un tiro da posizione defilata con il pallone che scheggia la traversa prima di terminare sul fondo la propria corsa. Poco dopo, al 22', sponda di Paludetti e destro dal limite di Calogero parato in due tempi da Gugliotta. Al 27' debutto in neroverde per il centrocampista Giovanni Arena, in campo al posto di Princi. Al 33' bella azione di Calogero sulla destra, cross al centro per Mondello che aggancia in area e batte a rete trovando però la ribattuta decisiva di un avversario. Gli ospiti completano i cambi al 37' con l'ingresso di Brigandì per La Rocca e continuano a provarci fino alla fine: Paludetti va alla conclusione dal limite al 43' ma calcia altissimo. La Jonica si limita a difendere con ardore il vantaggio e prova a sfruttare il contropiede, come al 46', quando Garufi manda a lato sull'uscita di Sammatrice. L'ultimo sussulto ospite al 49': Mondello calcia di potenza un punizione dalla lunga distanza e centra la porta, Gugliotta però respinge e poi subisce fallo.

Dopo 5' di recupero, termina l'incontro: Jonica – Camaro 1-0. I neroverdi, al primo ko stagionale in campionato, vedono avvicinarsi le inseguitrici ma mantengono pur sempre un buon margine sul secondo posto, occupato dalla stessa Jonica e dal Città di Messina, adesso a -4. Sabato primo match interno del girone di ritorno: al "Marullo" arriverà il Real Rometta.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007