Pestati a sangue due titolari di un negozio, a scatenare la rissa una 18enne - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Pestati a sangue due titolari di un negozio, a scatenare la rissa una 18enne

Ve. Cro.

Pestati a sangue due titolari di un negozio, a scatenare la rissa una 18enne

lunedì 21 Luglio 2014 - 12:35
Pestati a sangue due titolari di un negozio, a scatenare la rissa una 18enne

Si erano soltanto rifiutati di prestarle la tessera sanitaria per comprare le sigarette elettroniche alla macchinetta. La punizione è stato un pestaggio a sangue. Provvidenziale il tempestivo intervento delle Volanti.

Hanno pestato a sangue i due titolari di un negozio di Provinciale soltanto perché si sono rifiutati di prestare la loro tessera sanitaria ad una 18enne che voleva comprare le sigarette al distributore elettronico. Tutto è cominciato quando la ragazza si è rivolta loro chiedendo la tessera. Al rifiuto, non ha esitato un attimo a chiamare il suo amico Edward Massimiliano, 20 anni, ed aizzarlo contro i due sostenendo che l’avevano appena insultata pesantemente.
Inutili i tentativi di placare l’ira del giovane che, aiutato dalla ragazza, ha cominciato a malmenare i due malcapitati. Entrambi sono finiti in ospedale. Uno di loro se la caverà in 7 giorni, all’altro sono stati refertati vari traumi, tra cui anche la frattura delle ossa del naso, ecchimosi, contusioni alla mano ed escoriazioni al braccio. La prognosi per lui è di 25 giorni.
E l’episodio sarebbe potuto ancor più degenerare se non vi fosse stato l’intervento tempestivo degli agenti delle Volanti che, non appena giunti, hanno sedato la rissa e ristabilito l’ordine.
Il giovane Massimiliani è stato arrestato e risponderà adesso di lesioni personali aggravate. Stesso reato per la giovane 18enne, denunciata all’Autorità Giudiziaria.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

24 commenti

  1. Una vera coppia di signori…ma i genitori non si vergognano?

    0
    0
  2. Una vera coppia di signori…ma i genitori non si vergognano?

    0
    0
  3. SaltaLaMacchia 21 Luglio 2014 15:21

    I genitori si vergognano eccome poverini.

    0
    0
  4. SaltaLaMacchia 21 Luglio 2014 15:21

    I genitori si vergognano eccome poverini.

    0
    0
  5. Io direi che queste due larve umane dovrebbero stare in galera almeno un lustro…

    0
    0
  6. Io direi che queste due larve umane dovrebbero stare in galera almeno un lustro…

    0
    0
  7. DUE GIOVANI MESSINESI PUROSANGUE? Due esemplari rari di messinesi educati accuratamente dai loro inutili genitori per raggiungere queste vette, sarebbe interessante conoscere il curriculum scolastico di queste bestie feroci, lui ha la faccia dell’analfabeta ritardato dall’ambiente familiare e sociale in cui vive, notate gli occhi di sfida. Il giovane Edward Massimiliano non sa di essere FORTUNATO, avrebbe avuto in quella foto gli occhi neri se avesse incontrato chi so io.

    0
    0
  8. DUE GIOVANI MESSINESI PUROSANGUE? Due esemplari rari di messinesi educati accuratamente dai loro inutili genitori per raggiungere queste vette, sarebbe interessante conoscere il curriculum scolastico di queste bestie feroci, lui ha la faccia dell’analfabeta ritardato dall’ambiente familiare e sociale in cui vive, notate gli occhi di sfida. Il giovane Edward Massimiliano non sa di essere FORTUNATO, avrebbe avuto in quella foto gli occhi neri se avesse incontrato chi so io.

    0
    0
  9. Secondo me non si vergognano.
    Me figghiu masculu è!

    0
    0
  10. Secondo me non si vergognano.
    Me figghiu masculu è!

    0
    0
  11. per pena dovrebbero stare in cella per tre giorni completi con animali peggio di loro..il vero problema è che potrebbe accadere anche ad ognuno di noi..SICUREZZA DELLA PENA se no domani mattina,anzi stasera, sono già fuori.. a proposito il nome della “fine” signorina?

    0
    0
  12. per pena dovrebbero stare in cella per tre giorni completi con animali peggio di loro..il vero problema è che potrebbe accadere anche ad ognuno di noi..SICUREZZA DELLA PENA se no domani mattina,anzi stasera, sono già fuori.. a proposito il nome della “fine” signorina?

    0
    0
  13. galera…quella vera…..
    poi arriva il sociologo di turno..l’uomo di sinistra…magari pure Accorinti & company….
    poveracci…non sono altro che ragazzi che vivono il disagio sociale…anzi bisogna aiutarli…
    che c…..significa disagio sociale..?
    sunnu xxxxxxxx….e basta….
    loro e i loro genitori…
    e non si dica che i loro genitori non sapevano….che razza di xxxxxxx hanno in casa….

    0
    0
  14. galera…quella vera…..
    poi arriva il sociologo di turno..l’uomo di sinistra…magari pure Accorinti & company….
    poveracci…non sono altro che ragazzi che vivono il disagio sociale…anzi bisogna aiutarli…
    che c…..significa disagio sociale..?
    sunnu xxxxxxxx….e basta….
    loro e i loro genitori…
    e non si dica che i loro genitori non sapevano….che razza di xxxxxxx hanno in casa….

    0
    0
  15. PARLATE DEI GENITORI… MA I VOSTRI FIGLI FAREBBERO QUESTO? QUESTI DUE SONO 2 xxxxxxxxxxxxx CHE PROLIFERANO NEI “GIARDINI” CHE COSTELLANO QUESTA CITTA

    0
    0
  16. PARLATE DEI GENITORI… MA I VOSTRI FIGLI FAREBBERO QUESTO? QUESTI DUE SONO 2 xxxxxxxxxxxxx CHE PROLIFERANO NEI “GIARDINI” CHE COSTELLANO QUESTA CITTA

    0
    0
  17. ClaudioAriosto 21 Luglio 2014 20:49

    La naja non andava abolita … Manca il rispetto…. X il rispetto la scuola migliore é l esercito, anche un anno di naja é fondamentale

    0
    0
  18. ClaudioAriosto 21 Luglio 2014 20:49

    La naja non andava abolita … Manca il rispetto…. X il rispetto la scuola migliore é l esercito, anche un anno di naja é fondamentale

    0
    0
  19. mi scusi ma credo che nn si diventa bast…di così di colpo pertanto credo che i genitori erano contenti quando il loro bambino giocando con i compagnetti li menava sempre ed erano fieri che nn li portava mai a casa.

    0
    0
  20. mi scusi ma credo che nn si diventa bast…di così di colpo pertanto credo che i genitori erano contenti quando il loro bambino giocando con i compagnetti li menava sempre ed erano fieri che nn li portava mai a casa.

    0
    0
  21. condivido per la naja. Ma quella
    tosta di una volta. Al freddo sulle montagne con la gavetta se vuoi , se no nn mangi. e per dormire ti fai la tenda o dormi alladdiaccio. qualche gavettone dato che rompi le palle e un tenente cattivo che nn ti fa mai uscire fino a quando nn ti addomestichi.

    0
    0
  22. condivido per la naja. Ma quella
    tosta di una volta. Al freddo sulle montagne con la gavetta se vuoi , se no nn mangi. e per dormire ti fai la tenda o dormi alladdiaccio. qualche gavettone dato che rompi le palle e un tenente cattivo che nn ti fa mai uscire fino a quando nn ti addomestichi.

    0
    0
  23. puzza di bruciato 22 Luglio 2014 11:38

    Basta solo applicare le belle Leggi Italiane…
    Esempio:
    Il rientro a casa dei minorenni entro mezzanotte…
    Il divieto ai minorenni di fumare o bere a tutte le ore…
    Le certezze delle pene; se sei colto in fragranza di reato
    devi dare qualche cosa alla collettività…
    Se giri senza casco per 12 mesi il motorino te lo scordi…
    Il ripristino del buon olio di ricino!!!

    0
    0
  24. puzza di bruciato 22 Luglio 2014 11:38

    Basta solo applicare le belle Leggi Italiane…
    Esempio:
    Il rientro a casa dei minorenni entro mezzanotte…
    Il divieto ai minorenni di fumare o bere a tutte le ore…
    Le certezze delle pene; se sei colto in fragranza di reato
    devi dare qualche cosa alla collettività…
    Se giri senza casco per 12 mesi il motorino te lo scordi…
    Il ripristino del buon olio di ricino!!!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007