"Questa sera ceniamo insieme". CMdB a sostegno dei ristoratori di Messina - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

“Questa sera ceniamo insieme”. CMdB a sostegno dei ristoratori di Messina

Redazione

“Questa sera ceniamo insieme”. CMdB a sostegno dei ristoratori di Messina

sabato 21 Novembre 2020 - 12:55
“Questa sera ceniamo insieme”. CMdB a sostegno dei ristoratori di Messina

Cambiamo Messina dal Basso invita tutti i messinesi a cenare a base di rustici ordinandoli nelle attività cittadini. Un modo per aiutare i ristoratori in difficoltà in questo momento

Cambiamo Messina dal Basso, nonostante le limitazioni della nuova ordinanza sindacale, conferma per oggi la seconda puntata  di #questaseraceniamoinsieme, l’iniziativa promossa a sostegno dei ristoratori cittadini costretti da DPCM ed ordinanze varie ad anticipare l’orario di chiusura. 

Lo scorso sabato l’invito era di cenare “insieme” a base di pizza. Questa sera mangiamo invece rustici ordinandoli con consegna a domicilio, visto che l’asporto dopo le 19 è stato vietato, e  postando sui social la foto con i rustici acquistati e con l’hashtag #questaseraceniamoinsieme.

«Riteniamo comunque che l’ordinanza sindacale pubblicata ieri presenti profili di illegittimità (mancanza di motivazione non avendo citato alcun dato epidemiologico), di illogicità (proibire per tutta la giornata la permanenza in tutte le strade cittadine ed il divieto di alimenti è da avanspettacolo) e di scaricabarile (vedi le colpe scaricate all’asp per tutte le criticità scolastiche).  Ci auguriamo venga al più presto resa inefficace e/o impugnata».

Tag:

Un commento

  1. L’unica cosa che non lascia spazio a considerazioni sono i dati epidemiologici, che maldestramente hanno cercato di contenere sulla incidenza scolastica. Senza andare lontano, dal 14 ottobre c’è stata una impennata verticale della curva sui nuovi contagi…. Questo dovrebbe già far riflettere su un sistema scuola che non riesce a reggere l’urto e di conseguenza quello sanitario. L’ultima filiera causa della moltiplicazione virale sono i ristoranti e suoi simili…Però si paga lo scotto degli abusi e inosservanze dell’estate. Sono stato sicuro in locale fino a fine giugno….. Poi lo scempio

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x