Il "caso Acquacalda". Catalfamo: "Verifiche per tutti i viadotti autostradali" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Il “caso Acquacalda”. Catalfamo: “Verifiche per tutti i viadotti autostradali”

Salvatore Di Trapani

Il “caso Acquacalda”. Catalfamo: “Verifiche per tutti i viadotti autostradali”

martedì 27 Marzo 2018 - 06:03
Il “caso Acquacalda”. Catalfamo: “Verifiche per tutti i viadotti autostradali”

Un vero e proprio "caso" scoppiato in seguito alla segnalazione di alcuni cittadini, preoccupati da un possibile cedimento del cavalcavia di Acquacalda, a Barcellona Pozzo di Gotto. Catalfamo: "Si facciano verifiche su tutti i viadotti, da Milazzo alla zona industriale di Giammoro"

E' stato chiuso al transito lo scorso 22 marzo, il cavalcavia posizionato lungo la A20 Messina – Palermo, in contrada Acquacalda a Barcellona Pozzo di Gotto. A destare forte preoccupazione le numerose segnalazioni giunte dai cittadini, preoccupati per un possibile cedimento della struttura.

La chiusura del viadotto, eseguita solo in via precauzionale, aveva sin da subito messo in moto l'amministrazione barcellonese che, con una nota inviata al dipartimento regionale della protezione civile, al commissario straordinario della città metropolitana di Messina e al prefetto, aveva sollecitato controlli immediati e azioni tempestive.

Un'azione di verifica sicuramente necessaria, che tuttavia non deve restare circoscritta al solo cavalcavia di Acquacalda. E' quanto dichiarato dal capogruppo all’Ars per Fratelli d’Italia Antonio Catalfamo.

Ho colto l’opportunità per invitare le autorità, già intervenute nel caso del cavalcavia di Acquacalda, a predisporre delle verifiche su tutti i cavalcavia che interessano l’autostrada da Messina fino a Tusa -ha dichiarato Catalfamo- Una verifica a tutela della sicurezza dell’utenza, con particolare rilievo per quelle strutture che sono state interessate da una maggiore percorrenza di mezzi pesanti come appunto i cavalcavia sparsi tra Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto e la zona industriale di Giammoro. Contestualmente -ha concluso- ho inviato una lettera al commissario della città metropolitana, al prefetto di Messina e alla polizia stradale di Barcellona. Non possiamo permetterci la leggerezza di trascurare le opere esposte alle stesse criticità del viadotto di Acquacalda”.

Salvatore Di Trapani

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007