"Una mela per la vita" Aism. Messina si riconferma solidale - Tempostretto

“Una mela per la vita” Aism. Messina si riconferma solidale

“Una mela per la vita” Aism. Messina si riconferma solidale

domenica 09 Ottobre 2011 - 22:22

La manifestazione "Una mela per la vita" portata avanti dall'Associazione Italiana Sclerosi Multipla ottiene buoni risultati a Messina. Nelle piazze della città giovani volontari durante il week-end hanno raccolto fondi per la ricerca e l'assistenza alle persone affette da Sclerosi Mulipla.

La Sclerosi Multipla è una malattia degenerativa del Sistema nervoso centrale e colpisce in tutto il Mondo 1.3 milioni di persone di cui 61.000 Italia. L'Aism (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) è l'Onlus che da 40 anni si occupa di servizi d'assistenza ai malati e promozione e sostegno alla ricerca scientifica volta a trovarne una difficile cura.
Per raccogliere fondi a sostegno di queste attività l'Aism organizza ogni anno varie manifestazioni tra le quali "Una mela per la vita", giunta alla diciasettesima edizione, con la quale acquistando un sacchetto di mele è possibile sostenere l'associazione. In tutta la provincia di Messina L'Aism si prende cura ogni giorno attraverso i suoi volontari, di circa 100 persone affette da questa terribile malattia.

L'opera dell'Aism, come ci racconta il Presidente regionale Angelo La Via, è continua e svolge un ruolo fondamentale per i malati di Sclerosi Multipla. Inoltre coinvolge numerosi volontari occasionali e non, riuscendo a essere anche un "laboratorio di cittadinanza" attiva nonchè punto di riferimento e dialogo anche con le istituzioni e le scuole. I volontari che Sabato e Domenica hanno fornito il proprio sevizio ai banchetti dislocati in 18 punti della città sono infatti per la stragrande maggioranza giovanissimi: 150 volontari povenienti infatti dalle scuole, Seguenza, Jaci, Antonello e Ainis. Già questo è un dato più che positivo per l'azione culturale e formativa che svolge l'Aism. I dati che riguardano la raccolta e la risposta dei Messinesi lo sono però ancor di più: 8.000 i sacchetti di mele vendute nella sola città peloritana di fronte a circa 15.000 in tutta la Sicilia. In Italia sono stati raccolti fondi per un totale di 70.000 euro.
Non si può che essere quindi molto soddisfatti della riuscita della manifestazione a Messina e nelle altre 72 piazze della Provincia. Il Presidente Angelo La Via è da 25 anni che svolge opera di volontariato per l'Aism, e in un periodo di crisi economica come quello attuale vuole ringraziare i Messinesi per la loro dimostrazione di solidarietà che fa della nostra città una delle più importanti per le associazioni di volontariato.
L'opera dell'Aism però non finisce qua. Dopo le precedenti iniziative come la Festa della Gardenia e quest'ultima, subito dopo l'Immacolata è prevista un'altra raccolta fondi chiamata "porta a casa la luce del Natale". Sarà quindi ancora possibile in futuro aiutare l'opera dell'Aism e dimostrare ancora di più la propria solidarietà e il proprio sostegno.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007