Rapina a Fiumedinisi nel 2013. Condannata e arrestata 29enne - Tempostretto

Rapina a Fiumedinisi nel 2013. Condannata e arrestata 29enne

Marco Ipsale

Rapina a Fiumedinisi nel 2013. Condannata e arrestata 29enne

sabato 22 Febbraio 2020 - 17:15

La condanna arriva sette anni dopo i fatti

Era stata arrestata in flagranza di reato il 30 gennaio 2013, a Fiumedinisi, insieme alla sorella. Le due avevano suonato alla porta di casa di un vicino per chiedergli aiuto ma in realtà l’avevano assalito e poi imbavagliato con l’aiuto di altri tre malviventi nascosti vicino. Poi, sotto minaccia di un’arma, l’avevano costretto a farsi indicare dove tenesse il denaro e le chiavi di una cassaforte.

Ora, a distanza di sette anni, la 29enne Tindara Nucita è stata condannata a 2 anni e 8 mesi per il reato di rapina aggravata in concorso, così il carabinieri di Fiumedinisi l’hanno arrestata e portata al carcere di Messina Gazzi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007