Continua l'intensa estate di Gesso, tra la riapertura dell'ex caserma e la sagra del cannolo - Tempostretto

Continua l’intensa estate di Gesso, tra la riapertura dell’ex caserma e la sagra del cannolo

Samantha Maio

Continua l’intensa estate di Gesso, tra la riapertura dell’ex caserma e la sagra del cannolo

mercoledì 03 Agosto 2016 - 17:16
Continua l’intensa estate di Gesso, tra la riapertura dell’ex caserma e la sagra del cannolo

Per l'occasione sarà presentato alla cittadinanza il programma “Ecomuseo del territorio di Ibbisu”, che ha permesso all’A.T.S. Rinascita Gesso> di ottenere in concessione dalla Città Metropolitana di Messina l’ex caserma, per valorizzarla e consentirne la fruizione al pubblico

È prevista per il prossimo venerdì l’iniziativa “LA CASERMA RITROVATA, un nuovo spazio di incontro sui Peloritani fra cultura e natura”, che si svolgerà a Gesso presso l’ex caserma dei carabinieri. Il progetto nasce con l’intento di presentare alla cittadinanza il programma “Ecomuseo del territorio di Ibbisu”, che ha permesso all’A.T.S. “Rinascita Gesso” di ottenere in concessione dalla Città Metropolitana di Messina l’ex caserma, per valorizzarla e consentirne la fruizione.

L’evento sarà condotto da Tonino Macrì, presidente di “Rinascita Gesso” e dell’associazione culturale “Gesso – La Perla dei Peloritani”, e da Salvatore Bombaci, presidente dell’associazione culturale “Kiklos”; seguiranno gli interventi di Carmelo Celona, storico del villaggio Gesso, di Mario Sarica, curatore scientifico del Museo Cultura e Musica Popolare dei Peloritani e di Filippo Romano, Commissario della Città Metropolitana di Messina.

Ad allietare la serata anche una festa popolare tra voci, suoni, immagini e sapori, alla quale parteciperanno Giovanni e Marianna Ciulla, la signora Pina, Salvatore Vinci e Francesco Venuto (suonatori, cantori e cantatrici della tradizione peloritana), Jolanda Vacalabre e Nicola Rustica (componenti del gruppo musicale “ISOLA duo”) e l’attore Antonio Alveario. Saranno inoltre mostrati dei documenti fotografici d’epoca, per far rivivere episodi ed emozioni legati alla storia del villaggio. Per i più golosi si terrà durante il gran finale il concorso dolciario “Palati Raffinati”.

È prevista, invece, nella giornata del 16 agosto la nuova e attesa “Rassegna Popolare Ibbisota – Sagra del Cannolo e Sfilata dei Carretti Siciliani” a partire dalle 17.00. La manifestazione è stata ideata dall’associazione “Giovani e Volontari ACLI”, capitanata dal presidente Natale Puliafito; in programma l’immancabile sfilata dei carretti siciliani delle famiglie Todaro, Molonia e Puliafito per le vie del paese, lo spettacolo del gruppo folcloristico “i Cariddi”, un’esibizione di danza orientale e l’apertura del “Museo Musica e Cultura Popolare”.

Tra le novità introdotte quest’anno spicca la collaborazione con la FIP, Federazione Internazionale Pasticceria, sponsorizzata dalla Pasticceria Freni di Messina, che porterà nel villaggio i migliori maestri pasticceri per la realizzazione di una cassata siciliana da 200 kg preparata rigorosamente dal vivo durante la manifestazione.

Samantha Maio

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007