Serie B. La Reggina vince con il brivido, contro il Parma finisce 2 a 1 - Tempostretto

Serie B. La Reggina vince con il brivido, contro il Parma finisce 2 a 1

Davide Gerace

Serie B. La Reggina vince con il brivido, contro il Parma finisce 2 a 1

lunedì 25 Ottobre 2021 - 09:01

La Reggina riesce a portare a casa la vittoria al termine di una bella partita contro un avversario in crisi ma che ha giocatori di classe superiore

Grande vittoria della Reggina contro il Parma che ottiene la seconda vittoria consecutiva. In uno dei posticipi della nona giornata di Serie B, gli amaranto battono i ducali 2 a 1, decisivi i gol di Menez e Galabinov. Non basta un gran gol di Vazquez, il migliore del Parma, la Reggina resiste agli assalti finali portando a casa il risultato. Con questi 3 punti i calabresi salgono a quota 16 in sesta posizione, gli emiliani invece restano a quota 10.

Primo tempo

Inizia subito forte la Reggina alla ricerca del vantaggio. Al secondo minuto occasione per Di Chiara, si inserisce in area ma Buffon con un grande intervento sventa il pericolo. Passano pochi minuti e stavolta tocca a Galabinov spaventare il Parma, da pochi passi non riesce a segnare. Al quarto d’ora la Reggina passa meritatamente in vantaggio con Menez, gran lancio della difesa di Loiacono per Di Chiara che serve al centro il francese il quale batte da pochi passi Buffon. Parma costretto al 25cinquesimo al primo cambio, Schiattarella non riesce a continuare e al suo posto entra Juric. La Reggina continua ad attaccare alla ricerca del raddoppio e ci va vicinissima ancora con Menez protagonista, il francese mette in mezzo, Buffon non ci arriva ma Bellomo a porta vuota non riesce ad intervenire. Il Parma cerca di reagire con Mihaila che prova il tiro dalla distanza, palla troppo alta sopra la traversa. Finisce così il primo tempo, ottima Reggina a cui è mancato solo il gol del raddoppio, Parma che per reagire dovrà fare ben altro nella seconda frazione.

Secondo tempo

Il Parma attacca alla ricerca del pareggio, Vazquez ci prova dopo pochi minuti, grande parata di Turati che devia in calcio d’angolo. Risponde la Reggina al decimo della ripresa con Bellomo, tiro troppo centrale e Buffon che blocca tranquillamente il pallone. Rispondono i ducali su calcio d’angolo, ancora con Vazquez, colpo di testa che va fuori di un soffio. Parma diverso rispetto al primo tempo, attacca molto e la Reggina che fatica a contenere l’avversario. Ci provano i calabresi in contropiede, Rivas da solo di fronte a Buffon gli calcia addosso. Ancora la Reggina vicina al vantaggio, mischia in area dopo il calcio di punizione battuto da Laribi, prima calcia Galabinov ma il pallone viene respinto, subito dopo tira Crisetig ma Buffon si supera con una gran parata. Grandi proteste degli amaranto però per un possibile tocco di mani nell’occasione precedente. Le immagini non lasciano dubbi, tocco di polso sul tiro di Galabinov, l’arbitro rivedendo l’azione al Var concede il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta l’attaccante bulgaro che non sbaglia e sigla il 2 a 0 per la Reggina. A dieci minuti dal termine il Parma dimezza lo svantaggio, grande azione di Vazquez che supera Crisetig e arriva al limite dell’area di rigore, tiro preciso all’angolo basso con Turati battuto. Ancora il numero dieci dei ducali protagonista, tiro di sinistro da dentro l’area ma si salva il portiere della Reggina con un grande intervento, azione però interrotta per fuorigioco di Vazquez. Assalto finale dl Parma che però non riesce a superare la difesa della Reggina. Vittoria fondamentale per i calabresi che certificano la crisi del Parma sempre più lontano dalla vetta.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007