Reggio Calabria, arrestato dai carabinieri a Rosarno un uomo dopo un inseguimento di 8 km - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Reggio Calabria, arrestato dai carabinieri a Rosarno un uomo dopo un inseguimento di 8 km

Simone Pizzi

Reggio Calabria, arrestato dai carabinieri a Rosarno un uomo dopo un inseguimento di 8 km

giovedì 12 Dicembre 2019 - 14:00
Reggio Calabria, arrestato dai carabinieri a  Rosarno un uomo dopo un inseguimento di 8 km

ROSARNO, REGGIO CALABRIA, SFUGGE AD UN CONTROLLO DEI CARABINIERI, ARRESTATO PREGIUDICATO DEL LUOGO AL TERMINE DI UN’INSEGUIMENTO.

Reggio Calabria, 12 dic – Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Gioia Tauro, nell’ambito del contrasto alla criminalità diffusa e del controllo capillare del territorio della Piana di Gioia Tauro, hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, Furuli Antonio, classe ’77, pregiudicato rosarnese, già noto alle Forze di Polizia per precedenti di rapina a mano armata.

In particolare, durante un normale servizio perlustrativo, i militari della pattuglia radiomobile incrociano, proveniente a forte velocità dall’opposto senso di marcia, il veicolo condotto dal 42enne rosarnese. Insospettiti, i militari hanno deciso di fermarlo, ma il conducente aumentava ancor di più la velocità nel tentativo di seminare la pattuglia dell’Arma. Repentina la reazione dei militari, i quali si sono posti sulla scia dell’uomo.
L’inseguimento, protrattosi per circa 8 chilometri lungo le vie del centro cittadino, si è concluso sulla Via Nazionale 18 di Rosarno, quando l’uomo ha impattato contro un marciapiede, determinando la rottura del cambio dell’autovettura e l’arresto del veicolo. Immediatamente i militari hanno fermato e tratto in arresto l’uomo, il quale non ha negato le sue responsabilità.
L’uomo è stato trattenuto in camera di sicurezza e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria palmese. Inoltre, sono state comminate sanzioni amministrative per violazioni al Codice della Strada per un valore di 300 euro circa.

Nell’inseguimento una volante della polizia è finita contro un muro ferendo due persone.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007