Reggio Calabria, dopo il sequestro riapre il Festival del Libro - Tempo Stretto

Reggio Calabria, dopo il sequestro riapre il Festival del Libro

.

Reggio Calabria, dopo il sequestro riapre il Festival del Libro

. |
martedì 10 Settembre 2019 - 18:11
Reggio Calabria, dopo il sequestro riapre il Festival del Libro

Reggio Calabria, si risolve la rocambolesca situazione del sequestro dei gazebo del festival del libro, tutto regolare "amici come prima"

Reggio Calabria, 10 set – Si risolve in modo inaspettato la rocambolesca situazione del sequestro dei gazebo del festival del libro sul lungomare Falcomatá. Ieri sera gli stand erano stati sequestrati per una presunta mancanza di autorizzazione alla vendita.

La denuncia era arrivata da un commerciante locale che parlava di concorrenza scorretta nel mercato del libro. Così, nell’ ilarità di tutti quelli che chiedevano com’è possibile che nessuno si fosse accorto di questi stand “abusivi” lì da mesi, era appunto arrivata la chiusura.

Da subito i proprietari si erano difesi dicendo che le autorizzazioni c’erano e come se c’erano. Infatti poco meno di 24 h dalla chiusura tutto torna come prima, gazebo aperti e libertà di vendita dei prodotti. Insomma il connubio gazebo e lungomare Falcomatá non sembra avere tanta fortuna viste anche le vicissitudini dei gazebo dei bar. Si risolve così la situazione che aveva rischiato di fare finire due giorni prima il festival, infatti la chiusura rimane prevista per 11 settembre.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007