Reggio Calabria: due sorelle nella vita e due sorelle sulla scena in “Così fan tutte” di Mozart al Teatro Cilea - Tempo Stretto

Reggio Calabria: due sorelle nella vita e due sorelle sulla scena in “Così fan tutte” di Mozart al Teatro Cilea

Dario Rondinella

Reggio Calabria: due sorelle nella vita e due sorelle sulla scena in “Così fan tutte” di Mozart al Teatro Cilea

lunedì 30 Settembre 2019 - 08:19
Reggio Calabria: due sorelle nella vita e due sorelle sulla scena in “Così fan tutte” di Mozart al Teatro Cilea

Sabato 5 ottobre 2019, dalle ore 20.30, il Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria ospiterà due grandi artiste che condividono molto da sempre. Sono il soprano Aurora e il mezzosoprano Chiara Tirotta, due sorelle, eccellenti professioniste dalla luminosa carriera internazionale e figlie d’arte. Infatti appartengono a una delle più conosciute famiglie del reggino, dedite da sempre alla musica. Il padre, Gaetano, ha pubblicato una monografia sul compositore reggino Pasquale Benintende, ed è uno dei riferimenti per le docenze di canto in Calabria. Aurora e Chiara, sue allieve ed entrambe perfezionatesi all’Accademia dei Solisti del Teatro alla Scala di Milano, interpreteranno, sotto la guida del regista Franco Marzocchi, le protagoniste femminili di “Così fan tutte ossia la scuola degli amanti” di Wolfgang Amadeus Mozart, Fiordiligi e Dorabella, in un gioco che fonde finzione e realtà: due sorelle nella vita e due sorelle sulla scena. Saranno affiancate da due interessanti vocalità: il baritono Paolo Ingrasciotta che vestirà i panni di Guglielmo, ruolo che ha debuttato, al Carlo Felice di Genova, con la regia di Ettore Scola e la direzione di Jeremy Webb, in collaborazione con l’Accademia della Scala; e il tenore Nile Senatore che debutterà il ruolo di Ferrando, un allievo dell’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti” e che è stato impegnato, fino a qualche settimana fa, nella produzione di “Ecuba” di Nicola Antonio Manfronce, firmata dal duo Pizzi-Quatrini al Festival della Valle d’Itria. Il soprano Paola Leoci, reduce da “Il viaggio a Reims” messo in scena Rossini Opera Festival di Pesaro, debutterà il ruolo di Despina, a lei molto caro e sicuramente affine alla sua vocalità; e Antonio De Gobbi, basso buffo di fama internazionale, sarà Don Alfonso, il “deus ex machina” di tutta l’opera. Il nocchiere dell’Orchestra del Teatro Cilea sarà Alessandro Tirotta, fratello di Aurora e Chiara. Musicista e artista a tutto tondo si è sempre distinto per una maniacale attenzione alla partitura e un’ottima relazione tra buca e cantanti. Sosterrà i solisti il Coro Teatro Cilea, istruito dal M. Bruno Tirotta, zio degli artisti reggini succitati. Il maestro collaboratore sarà Andrea Calabrese che accompagnerà i recitativi al cembalo mentre il collaboratore alla regia sarà Mila Vanzini. “Da quando ho iniziato a studiare canto uno dei miei più grandi desideri è stato quello di poter debuttare nel “Così fan tutte” con mia sorella Aurora. Due sorelle che interpretano due sorelle… La scena che si ibrida con la vita. Il 5 ottobre questo sogno si trasformerà finalmente in realtà. Vorrei ringraziare chi crede in noi e ci dà la possibilità di realizzare questo sogno che più luminoso di così non poteva essere… Inoltre come ciliegina sulla torta ci sarà, assieme a noi, anche Alessandro che dirigerà il tutto!”, afferma Chiara Tirotta. “È bellissimo per me debuttare quest’opera con mia sorella, ed è strano, come i due carattere dei personaggi che interpretiamo abbiamo così tanto in comune con ciascuna di noi. Chiara, la più piccola, è la più sbarazzina, leggera, giocosa, mentre io, quale maggiore, mi riconosco come la più responsabile, la più orgogliosa e quella più impegnata a tutelare i valori tradizionali, come la famiglia, al pari di Fiordiligi. Eppur vero però che nell’opera, nonostante le peculiarità individuali, cadiamo entrambe vittima delle avances del gioco di Don Alfonso”, conclude Aurora Tirotta. I biglietti sono acquistabili alla biglietteria del Teatro Cilea di Reggio Calabria dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30. Il loro costo oscilla dalle 10 alle 40 euro con una riduzione per gruppi organizzati.

Dario Rondinella

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007