Reggio Calabria. Il Lions Club Host restituisce bellezza ad un luogo storico della città nel segno di C. Alvaro - Tempostretto

Reggio Calabria. Il Lions Club Host restituisce bellezza ad un luogo storico della città nel segno di C. Alvaro

elisabetta marciano

Reggio Calabria. Il Lions Club Host restituisce bellezza ad un luogo storico della città nel segno di C. Alvaro

domenica 20 Dicembre 2020 - 18:34

"Un percorso di “recupero dell’identità” quale antidoto al pregiudizio negativo che opprime i reggini e i calabresi in generale, alimentato da ignoranza e qualunquismo"

Un luogo del cuore restituito

Un angolo di bellezza restituito alla città. L’iniziativa è del Lions
Club Reggio Calabria Host
che ha provveduto a riqualificare e ad
abbellire la villetta “Corrado Alvaro”, un suggestivo affresco di
lungomare, a ridosso del Museo Archeologico Nazionale, dedicato
alla figura dell’illustre scrittore di San Luca. Un “luogo del cuore” per
il Lions del Club Host. Fu, infatti, il Club reggino a far realizzare
l’opera nel 1965 dallo scultore Alessandro Monteleone e a donarla
alla città di Reggio Calabria.

Il monumento

Il monumento è costituito da tre distinti blocchi a forma di cubo, in marmo travertino, sulle cui facciate sono scolpiti personaggi, pensieri e frasi dalle opere, con il busto dello scrittore stesso. Di tale dono si era persa memoria ed il luogo in cui si trovava era stato in parte “dimenticato”. Ora l’area è stata oggetto di un importante intervento di riqualificazione e abbellimento a cui il Lions Club Host presieduto dall’Avv. Giuseppe Strangio ha provveduto proprio alla vigilia delle festività natalizie.

Recupero dell’identità


Si tratta di un dono alla città che quest’anno si rinnova proprio
attraverso la sistemazione della villetta “Alvaro”. La nostra, tuttavia,
non vuole essere una iniziativa episodica
” chiarisce Strangio.
Semmai è parte di un percorso di “recupero dell’identità” quale
antidoto al pregiudizio negativo che opprime i reggini e i calabresi in
generale, alimentato da ignoranza e qualunquismo
”. Il Lions Host
riparte, quindi, da una traccia dell’identità reggina incarnata non
solo dalla figura di Corrado Alvaro, ma anche dal bergamotto di
Reggio Calabria, altro simbolo dell’eccellenza reggina nel mondo.

L’oro verde


Nell’area “Alvaro”, infatti, i Lions hanno messo a dimora un alberello di Bergamotto per celebrare il “Principe mondiale degli
agrumi”, come lo definisce il Prof. Pasquale Amato, presidente del
Comitato per il Bergamotto di Reggio Calabria. “Serve a ricordarci
chi siamo e ad annunciarlo ai turisti che visiteranno la villetta
“Carrado Alvaro” recandosi al nostro Museo della Magna Grecia
”.
Un bel biglietto da visita per la città dello Stretto.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007