Reggio Calabria, la storia del "lungomare più bello d'Italia" - Tempostretto

Reggio Calabria, la storia del “lungomare più bello d’Italia”

Simone Pizzi

Reggio Calabria, la storia del “lungomare più bello d’Italia”

venerdì 24 Maggio 2019 - 17:32

Reggio Calabria, il prof. Giuseppe Bombino ci racconta la storia del Lungomare più bello d'Italia

REGGIO CALABRIA – Oggi, ripercorreremo la storia del “Lungomare più bello d’Italia” insieme al dott. Giuseppe Bombino: lui oltre ad essere docente presso la Facoltà di Agraria dell’Università “Mediterranea” Reggio Calabria e ex direttore del Parco dell’Aspromonte è una persona molto legata alla sua Reggio Calabria.

La via “Marina” ri-progettata dopo il terremoto /maremoto che ha devastato la città dello Stretto nel 1908, è stata intesa – come afferma lo stesso dott. Bombino – come un muro verde con alberi maestosi e tropicali.

Questa strada da sempre affascina i cittadini e i visitatori, tanto che il celebre D’annunzio, lo definì il km più bello d’Italia. Purtroppo, la gestione di queste incredibili alberature non è sempre semplice, visto che, per saperle curare sono necessarie delle professionalità che, molto spesso, non si è scelto di consultare.

Negli anni, infatti, non sono mancati i crolli di rami e la morte di alberi. In certi casi anche le pavimentazioni hanno avuto la peggio, “inglobate” dalle radici che cercano di espandersi come la chioma. Nel bene e nel male, questo luogo è sempre e comunque nella mente e nei cuori dei cittadini.

Tag:

Un commento

  1. mah….

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007