Reggio. Consiglio comunale, le mozioni approvate, rinviata quella sul ponte dello Stretto - Tempostretto

Reggio. Consiglio comunale, le mozioni approvate, rinviata quella sul ponte dello Stretto

elisabetta marciano

Reggio. Consiglio comunale, le mozioni approvate, rinviata quella sul ponte dello Stretto

giovedì 28 Ottobre 2021 - 08:03

I lavori del consiglio comunale di Reggio Calabria di ieri, le mozioni approvate, le dichiarazioni dei consiglieri e quelle rimandate

Il consiglio comunale ha discusso ed approvato tutti i punti all’ordine del giorno, rinviando ad una prossima seduta, per come convenuto fra maggioranza ed opposizione, la trattazione della mozione sulla realizzazione del Ponte sullo Stretto. L’unanimità dell’aula ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria al Milite ignoto, in linea con la proposta nazionale avanzata dall’Anci in occasione del centenario della tumulazione del soldato anonimo presso l’altare delle Patria a Roma. «Un omaggio simbolico – ha detto la consigliera comunale Deborah Novarro che vuole testimoniare il ricordo di tutti coloro i quali sono caduti nel nome di un Paese più giusto e libero».

Corridoi umanitari

Il consiglio comunale ha, poi, dato disco verde alla mozione che promuove i corridoi umanitari per l’emergenza esplosa in Afghanistan dopo il ritorno al potere dei talebani. Sul punto è intervenuto il consigliere Filippo Quartuccio, stigmatizzando «l’uscita dall’aula, al momento del voto, di gran parte della minoranza di centrodestra» che, sulla questione, ha espresso parere favorevole con i consiglieri Massimo Ripepi e Guido Rulli e contrarietà col consigliere Nicola Malaspina. Con i soli voti della maggioranza è passata anche la risoluzione di condanna all’assalto contro la sede della Cgil nazionale e la richiesta di scioglimento del movimento d’ispirazione fascista Forza nuova.

Aree pit stop

Approvate all’unanimità, infine, la mozione “tesa ad affermare l’equità delle misure a sostegno del lavoro nelle priorità del Recovery fund e, quindi, il miglioramento dell’indice di occupazione femminile con relativa istituzione di un tavolo permanente per le Politiche di genere” e la mozione per “la diffusione di fasciatoi, di aree per l’allattamento, di “baby pit stop” Unicef a Palazzo San Giorgio e nei servizi e nelle sedi decentrate del Comune, entrambe presentate all’aula dalla consigliera Angela Martino.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007