Coronavirus Reggio Calabria.Preoccupano i 9 contagiati tutti appartenenti al Grande Ospedale Metropolitano - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus Reggio Calabria.Preoccupano i 9 contagiati tutti appartenenti al Grande Ospedale Metropolitano

Dario Rondinella

Coronavirus Reggio Calabria.Preoccupano i 9 contagiati tutti appartenenti al Grande Ospedale Metropolitano

venerdì 14 Agosto 2020 - 09:38
Coronavirus Reggio Calabria.Preoccupano i 9 contagiati tutti appartenenti al Grande Ospedale Metropolitano

la Direzione invita tutti gli operatori sanitari a comportamenti e stili di vita adeguati alla necessità

La direzione aziendale del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria ha assunto misure drastiche per evitare l’ulteriore circolazione del coronavirus nella struttura sanitaria reggina, dopo la positività al tampone tino-faringeo di nove persone tra personale sanitario e medici dell’ospedale. Tra i contagiati, secondo quanto si apprende, ci sarebbe anche un primario.” Sono stati registrati 9 nuovi positivi al Covid-19” si legge in una nota “ e i fronte a tale incremento, che coinvolge tra gli altri anche operatori sanitari, è stato deciso di intensificare le misure di sicurezza già adottate, procedendo a sottoporre a tampone tutti i ricoverati e tutto il personale, a partire dai reparti interessati. La nuova contingenza obbliga la restrizione delle presenze di familiari ed accompagnatori dei pazienti all’interno dei presidi ospedalieri del Gom – prosegue ancora la nota diramata dall’ospedale – e l’attivazione di un unico ingresso al fine di monitorare in modo più efficace, attraverso l’installazione di uno specifico portale termo scanner, le persone che devono inderogabilmente fruire dei servizi sanitari nonché il personale ospedaliero”.



“In Pronto Soccorso solo in caso di effettiva necessità”
Sospese, comunque, tutte le attività specialistiche ambulatoriali e intramoenia. Sempre la direzione aziendale del Gom di Reggio Calabria si appella alla popolazione, di “usufruire dei servizi ospedalieri, in particolare del Pronto Soccorso, solo in caso di effettiva necessità al fine di evitare che l’ospedale possa diventare un potenziale centro di diffusione del contagio. Infine, in considerazione della delicatezza del ruolo ricoperto nel contrasto alla pandemia, la Direzione invita tutti gli operatori sanitari a comportamenti e stili di vita adeguati alla necessità”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007