Regionali, de Magistris e Falcone a Reggio il 21 settembre - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Regionali, de Magistris e Falcone a Reggio il 21 settembre

Mario Meliadò

Regionali, de Magistris e Falcone a Reggio il 21 settembre

giovedì 16 Settembre 2021 - 12:38

Domattina il senatore De Poli, presidente nazionale dell’Udc, presenta i sette candidati dello Scudocrociato in riva allo Stretto

Gli appuntamenti elettorali in riva allo Stretto s’infittiscono, in vista della Regionali del 3 e 4 ottobre. E non manca una nuova infornata reggina di big dei vari partiti e schieramenti.

Torna de Magistris a supporto di Neri e Nucera

Martedì prossimo, 21 settembre, torna in città il candidato alla Presidenza della Regione Calabria Luigi de Magistris, nell’occasione accompagnato da una big della sua coalizione come Anna Falcone.

L’attuale sindaco di Napoli prenderà parte a un’iniziativa pubblica insieme a due candidati “di punta” della lista de Magistris Presidente: il socialista storico Carmelo Nucera e Marina Neri, legale e giornalista distintasi per il suo impegno civile.  

La manifestazione programmata per le 18,30 in piazza Camagna avrà per tema Reggio Calabria Città metropolitana – Acqua e rifiuti: dall’emergenza alla normalità.

De Poli presenta la lista dell’Udc

Domattina (venerdì 17 settembre) alle 11, all’È Hotel di Reggio Calabria di via Rada Giunchi avrà luogo la presentazione della lista dei candidati dell’Udc alle Regionali del 3 e 4 ottobre 2021 per la circoscrizione Sud.

Antonio De Poli
senatore e leader dell’Udc

La manifestazione sarà presieduta dal presidente nazionale dell’Udc e commissario regionale del partito in Calabria, senatore  Antonio De Poli.

Saranno presenti Calogero Di Carlo (segretario amministrativo Udc), Flavio Cedolia (vicecommissario regionale Udc Calabria), Paolo Arillotta (commissario provinciale Udc Reggio Calabria) e Giovanni Sarica (coordinatore provinciale Giovani Udc Reggio Calabria).

Misiti (M5S): l’etica dov’è finita?

«In Calabria è urgente un rinnovamento della classe politica, rinnovamento che parta dall’etica pubblica e dalla questione morale». Così il deputato e coordinatore calabrese del Movimento Cinquestelle Massimo Misiti.

Due i riferimenti operati da Misiti: «Nell’ambito dell’operazione Basso profilo, i pm della Dda di Catanzaro hanno chiesto 8 anni di reclusione a carico di Francesco Talarico, assessore regionale della Calabria al Bilancio ed alle Politiche del personale». Ed è stata poi formulata una «richiesta di rinvio a giudizio anche del consigliere e già presidente del Consiglio regionale, Domenico Tallini, interessato dall’inchiesta della Dda di Catanzaro Farmabusiness».

Il deputato e coordinatore regionale
del Movimento Cinquestelle Massimo Misiti

«Il centrodestra calabrese – afferma il parlamentare pentastellato – non mostra alcun imbarazzo di fronte a tali episodi, né ha mai chiesto agli interessati, quando avevano ruoli di responsabilità, di fare un passo indietro. Il centrodestra conferma di non avere alcuna considerazione dell’opportunità politica e della questione etica per chi è chiamato a rappresentare i calabresi nelle Istituzioni. Noi chiediamo ai cittadini, allora, di mettere al primo posto questi temi il 3 e 4 ottobre prossimo.

L’inquinamento del voto nella regione, così come l’uso ricorrente del potere a vantaggio delle organizzazioni criminali è cronaca quotidiana nel nostro territorio. Bisogna azzerare queste pratiche – è l’esortazione di Massimo Misiti – e farlo partendo dal basso. Esprimendo un voto libero dalle solite logiche clientelari e di asservimento al potente di turno. Abbiamo l’opportunità come calabresi di mandare a casa una maggioranza sciatta e indifferente e avere finalmente un’amministrazione regionale trasparente e che lavori per il bene comune e non per gli interessi dei soliti noti».

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x